CRONACA - ITALIA

contromisure

La bozza del decreto: comunali rinviate e bollette ridotte

Le elezioni, previste in primavera, potrebbero slittare tra ottobre e dicembre. Sono 160 i Comuni sardi coinvolti

Il coronavirus fa slittare le elezioni comunali previste nel 2020.

Lo prevede una bozza, ancora provvisoria e soggetta a possibili modifiche, del decreto coronavirus.

"In deroga a quanto previsto dall'articolo 1, comma 1, della legge 7 giugno 1991, n. 182, limitatamente all'anno 2020, le elezioni dei consigli comunali, previste per il turno annuale ordinario, si tengono in una domenica compresa tra il 15 ottobre e il 15 dicembre 2020", si legge nel testo.

Sono 160 (quasi la metà dei 377 totali) i Comuni in Sardegna in cui sono previste elezioni nella prossima primavera, tra cui il capoluogo di provincia Nuoro e, oltre i 15mila abitanti, Quartu, Sestu e Porto Torres.

Le regionali, anche queste a rischio rinvio, dovrebbero tenersi in Veneto, Liguria, Toscana, Marche, Campania, Puglia e Valle D'Aosta.

TAGLIO DEI PARLAMENTARI - Posticipato anche il referendum sul taglio dei parlamentari. Il termine entro il quale è indetto "è fissato in duecentoquaranta giorni", si legge nella bozza. L'ordinanza che ha ammesso il referendum risale a fine gennaio dunque, calendario alla mano, i 240 giorni scadrebbero a fine settembre.

BOLLETTE E DOCUMENTI - Tra le altre misure allo studio del governo anche l'ipotesi di ridurre le bollette elettriche e del gas intervenendo su una riduzione degli oneri di sistema.

Prorogata la validità dei documenti di riconoscimento e di identità, come la carta d'identità. I documenti ''rilasciati da amministrazioni pubbliche, scaduti o in scadenza successivamente alla data di entrata in vigore del presente decreto'' restano validi fino 31 agosto 2020.

(Unioneonline/D)

***

I CASI NEL MEDIO CAMPIDANO (di Antonio Pintori)

***

IL PIANO DELLA REGIONE:

***

IL CASO VILLASIMIUS:

***

Qui tutti gli aggiornamenti dall'Isola: LEGGI

Qui gli aggiornamenti dall'Italia e dal mondo: LEGGI

***

LEGGI ANCHE:

Nei guai i furbetti

L'hotel che pubblicizza la "fuga dal coronavirus"

I denunciati a Buggerru

In tilt il numero verde Ats

L'ira del sindaco di Cagliari

Chiuso il Policlinico Sassarese

Al San Francesco cento tamponi

Il piano della Regione

Disinfettanti rubati a Olbia

Le disposizioni del governatore

Gli appelli dei sindaci sardi

© Riproduzione riservata

COMMENTI

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...