CRONACA SARDEGNA - MEDIO CAMPIDANO

coronavirus

Nel Medio Campidano otto denunce per inosservanza del decreto

Chi gira a piedi e in auto senza un motivo giustificato
i carabinieri di villamar (foto antonio pintori)
I carabinieri di Villamar (foto Antonio Pintori)

Otto nuove denunce sono scattate nel territorio di competenza dei carabinieri della compagnia di Sanluri per inosservanza di un provvedimento di un'autorità.

I militari di diverse stazioni, tutti coordinati dal capitano Aldo Meluccio, hanno denunciato otto persone, perché non hanno rispettato le norme dell'ultimo decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri sull'emergenza Coronavirus.

A Serramanna un uomo di 53 anni è stato sorpreso in giro in macchina nel centro abitato senza motivo, mentre un giovane e una giovane, tutti e due ventenni, giravano a piedi, sempre senza un motivo giustificato. Impegnati i carabinieri della stazione locale e del nucleo radiomobile.

A Las Plassas cinque uomini, quattro del paese e uno di Barumini, denunciati dai carabinieri di Villamar perché sorpresi a chiacchierare davanti a un bar chiuso e senza rispettare la distanza di sicurezza.

© Riproduzione riservata

COMMENTI

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...