CRONACA - ITALIA

coronavirus/3

Nelle Regioni più colpite scuole chiuse per un'altra settimana

"L'Italia non si ferma, l'economia va avanti", garantiscono, all'unisono, il premier Giuseppe Conte e il titolare del Mef Roberto Gualtieri
turisti a milano (ansa touati)
Turisti a Milano (Ansa - Touati)

Il governo ha stabilito la chiusura delle scuole per un'altra settimana nelle Regioni più colpite dal coronavirus.

Il provvedimento riguarda Lombardia, Emilia-Romagna e Veneto. Riaprono le scuole nelle altre regioni del Nord, anche se in Liguria restano chiuse nella provincia di Savona.

Intanto nel primo decreto "economico" che interviene sull'emergenza coronavirus arrivano i primi aiuti del governo per la zona rossa: esenzioni fiscali, computer per agevolare lo smart working della pubblica amministrazione, misure ad hoc per gli alberghi subissati dalle disdette.

Ma, assicurano nel governo, nel secondo decreto che sarà varato la prossima settimana gli stanziamenti saranno "adeguati" ad affrontare gli effetti dell'epidemia. "L'Italia non si ferma, l'economia va avanti", garantiscono, all'unisono, il premier Giuseppe Conte e il titolare del Mef Roberto Gualtieri.

Nel frattempo il decreto sulle aree dei focolai che vede luce verde solo nella notte sospende le scadenze fiscali fino al 30 aprile per undici comuni, prevede sanzioni per le richieste di certificazioni (comparate a pratiche sleali) in merito al coronavirus per i prodotti agricoli italiani destinati all'export, sospende per tutto il settore alberghiero italiano dei pagamenti dei contributi previdenziali e delle ritenute fiscali. Inoltre cancella Iva e tasse per le donazioni di merci come abiti o computer, che saranno trattati con le stesse norme con cui si fa la lotta allo spreco alimentare.

"È un primo segnale concreto", spiega Gualtieri assicurando che il prossimo decreto si occuperà non solo delle zone rosse ma anche dei "settori produttivi più colpiti".

(Unioneonline/D)

L'ALLERTA VIRUS:

- GLI AGGIORNAMENTI DI ORA IN ORA: LEGGI QUI

- LA SITUAZIONE IN SARDEGNA: LEGGI QUI

LEGGI ANCHE:

- LA LETTERA DEL PRESIDE: "IMPARATE DAI PROMESSI SPOSI"

- I PROVVEDIMENTI DEL GOVERNO

- L'EDITORIALE DEL DIRETTORE

- LE BUFALE SUL CORONAVIRUS

- BLITZ NELLE SEDI AMAZON E EBAY

- LA PSICOSI DA VIRUS

- AUSTRIA: CONTAGIATA TURISTA ITALIANA

- LA RICETTA PER IL DETERGENTE FAI DA TE

- VIRUS, NORD ITALIA BLINDATO

- STRETTA ANCHE IN BASILICATA

- LA PREVENZIONE

- LAVORO: ASSENZE GIUSTIFICATE E NON

- LA TESTIMONIANZA DALLA ZONA ROSSA

- AMUCHINA SPARITA, GIALLO A MONTECITORIO

- MILANO: POCHI TURISTI, COMMERCIO IN CRISI

- NICOLO' DIMESSO DALLO SPALLANZANI

© Riproduzione riservata

COMMENTI

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...