ECONOMIA

le misure

Stop tasse e mutui, bollette sospese per sei mesi: il provvedimento del governo

I provvedimenti economici del governo, alcuni per le sole zone rosse, altri - come quello sul turismo - per tutta Italia
il ministro dell economia roberto gualtieri (ansa frustaci)
Il ministro dell'Economia Roberto Gualtieri (Ansa-Frustaci)

Sospensione per sei mesi delle bollette di luce, gas, acqua e rifiuti. Stop alle rate di assicurazioni fino al 31 luglio.

Sono alcune delle misure a favore delle zone colpite dal coronavirus prese dal Consiglio dei ministri che si è riunito questa sera. I suddetti provvedimenti riguardano sono le zone rosse, ovvero gli undici comuni in quarantena.

"Sono solo le prime misure urgenti per sostenere famiglie, lavoratori, imprese più colpiti dall'emergenza coronavirus", specifica il ministro dell'Economia Roberto Gualtieri. "Stiamo lavorando per un secondo decreto con ulteriori misure, arriverà la prossima settimana".

Ancora. Accesso al fondo di garanzia per le piccole e medie imprese gratuito, con priorità e il massimo delle garanzie consentite, si tratta dello schema già utilizzato per aiutare le imprese delle aree del terremoto del Centro Italia.

I datori di lavoro della zona rossa possono inoltre chiedere la cassa integrazione per i loro dipendenti senza accordo e senza informare i sindacati per un massimo di tre mesi, e per una spesa massima per l'Erario di 5,8 milioni di euro. Il provvedimento vale anche per i dipendenti di aziende con unità produttive fuori dalla zona rossa che comunque risiedono o sono domiciliari in quel territorio.

C'è poi la stretta contro comportamenti scorretti e "pratiche commerciali che profittano di situazioni di allarme sociale" aumentando i prezzi.

Per quanto riguarda il turismo, visti i numeri allarmanti, il provvedimento riguarda tutta Italia e non solo le zone rosse: "C'è la sospensione - spiega Gualtieri - per tutto il settore alberghiero dei pagamenti, dei contributi previdenziali e delle ritenute fiscali perché il settore sta subendo cancellazioni e dovevamo dare una risposta adeguata".

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...