CRONACA - ITALIA

coronavirus/3

Allarme Coronavirus:
rinviata Verona-Cagliari

Si ferma il calcio nel Nord Italia: rinviata la gara dei rossoblù al Bentegodi
il premier conte presiede la seduta straordinaria del cdm
Il premier Conte presiede la seduta straordinaria del Cdm

L'allarme per il Coronavirus ferma il calcio: sono state rinviate le gare di serie A Verona-Cagliari, Inter-Sampdoria e Atalanta-Sassuolo. Si è appreso nel corso della conferenza stampa, iniziata intorno alle 23, presieduta dal premier Giuseppe Conte. Il presidente del Consiglio, con accanto il ministro della Salute Roberto Speranza e il capo della Protezione civile Angelo Borrelli, ha annunciato l'approvazione di un decreto legge per arginare al massimo il rischio di contagio in Italia.

Comuni "isolati" -Tra i provvedimenti, l'isolamento dei Comuni che hanno registrato casi di contagio accertati, con sanzioni anche penali per chi viola l'embargo. Sono state sospese le gite scolastiche. L'obiettivo, ha detto il premier, "è la salute dei nostri concittadini. Gli italiani", ha aggiunto Conte, "non devono abbandonarsi al panico o all'allarmismo, che sono del tutto inutili e controproducenti. Devono fidarsi delle autorità sanitarie, politiche ed amministrative che sono chiamate ad assumere le decisioni e lo fanno a ragion veduta".

Il decalogo - L'Istituto superiore di sanità ha diffuso, d'intesa col ministero della Salute, un decalogo sulle buone regole di prevenzione per evitare il contagio da coronavirus.

Le raccomandazioni sono state stampate su poster di varie dimensioni che si possono esporre negli studi medici e nei luoghi pubblici. Eccole.

Lavati spesso le mani;

Evita il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute;

Non toccarti occhi, naso e bocca con le mani;

Copri bocca e naso se starnutisci o tossisci;

Non prendere farmaci antivirali né antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico;

Pulisci le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol;

Usa la mascherina solo se sospetti di essere malato o assisti persone malate;

I prodotti "Made in China" e i pacchi ricevuti dalla Cina non sono pericolosi;

Contatta il numero verde 1500 se hai febbre o tosse e sei tornato dalla Cina da meno di 14 giorni;

Gli animali da compagnia non diffondono il nuovo coronavirus.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...