CRONACA SARDEGNA - PROVINCIA DI CAGLIARI

donori

Il maialetto? Te lo consegno a domicilio: l'idea "geniale" di Erika e Giovanni

La famiglia Mascia ha inventato un nuovo servizio dedicato a uno dei piatti simbolo della cucina isolana
giovanni luciano ed erika mascia
Giovanni, Luciano ed Erika Mascia

Il maialetto a domicilio come se fosse pizza.

Un'idea semplice alla quale però prima d'ora non aveva pensato nessuno: consegnare il porchetto, tagliato e pronto per essere arrostito, direttamente in casa (o in campagna, per gli amanti dei pic-nic all'aperto) per il pranzo o una cena in compagnia.

Il brevetto del servizio di maialetto-express è dell'azienda suinicola Mascia di Donori che, per inseguire le nuove sfide del mercato alimentare in continua evoluzione e sempre più competitivo, ha acquistato un furgoncino con cella frigorifera adatto al trasporto e alla consegna della carne macellata fresca.

Il maialetto, una volta arrivato a domicilio, verrà arrostito da alcuni collaboratori esterni della stessa azienda, lasciando quindi ai commensali solamente il piacere di sedersi a tavola per gustare la prelibatezza tipica.

"Abbiamo iniziato con la sola consegna, poi abbiamo reso completo il servizio grazie alla collaborazione instaurata con un'azienda gastronomica di Collinas che si occupa di arrostire il maialetto su richiesta", spiegano Erika (31 anni) e Giovanni Mascia (27 anni), fratello e sorella, che con le loro idee di marketing innovative stanno rinnovando la società agricola fondata dal padre Luciano (60 anni) parecchio tempo fa. E il passaparola sta decretando il successo del servizio: le richieste sono in costante aumento.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...