Fu un evento planetario. Due miliardi di persone incollate alla tv da ogni angolo del pianeta per vedere la borghese Catherine Middleton - che tutti già chiamavano Kate - e il nobilissimo William giurarsi amore eterno. Accadeva dieci anni fa e quello dei duchi di Cambridge è di certo uno dei royal wedding più famosi della storia.

Da allora la famiglia reale inglese ha attraversato gioie, dolori, scandali, divisioni e, da ultimo, il grave lutto per la morte del principe Filippo. Ma parlando della coppia che il 29 aprile 2011 convolò a nozze, non si può che cominciare dai tre splendidi figli: George, Charlotte e Louis, frutto dell’unione che ufficialmente avvenne alle 11,20 di quella che è ormai giornata di festa nazionale. 

Al royal wedding, di anno in anno, gli esperti di cronache reali inglesi aggiungono sempre nuovi dettagli, indiscrezioni e piccoli aneddoti per dare colore ai retroscena della cerimonia che venne celebrata nella maestosa abbazia di Westminster.

Dall’abito della sposa alle composizioni floreali fino ai regali degli ospiti che per volere dei duchi furono donazioni a ong e ad alcune missioni umanitarie dell’Onu.

Di questo matrimonio s’è scritto tanto, e allora ecco una piccola sintesi a cominciare proprio da una scheda dedicata alla donna che ha incarnato il sogno di milioni di ragazze: Kate, colei che ha conquistato il cuore di William, primogenito di Lady Diana e amatissimo dal popolo e dalla regina.

LA SPOSA

Catherine Elizabeth Middleton è nata a Reading il 9 gennaio del 1982 da Micheal Francis Middleton e Carol Elizabeth Goldsmith, due ex assistenti di volo divenuti milionari grazie a un grande fiuto per gli affari. Nel 1987 fondarono la Party Pieces un’azienda che vendeva, prima per corrispondenza e poi online, tutto l’occorrente per le feste dei bambini. Fu così che i Middleton poterono garantire alla figlia Kate, al fratello James e alla sorella Philippa le migliori scuole. E fu proprio al college che la bella e intelligente Kate incontrò il suo principe azzurro. Nell’anno in cui Catherine si immatricola al college, infatti, tra gli iscritti figurava anche il primogenito di Carlo e Diana.

LO SPOSO

William Arthur Philip Louis Mountbatten-Windsor è nato a Londra il 21 giugno del 1982 ed è secondo nella linea di successione al trono di Inghilterra. Al di là delle tante foto ufficiali in cui viene ritratto bambino in compagnia di mamma Diana, c’è un’immagine che tutto il mondo non potrà mai dimenticare: è quella di lui quindicenne che accanto a Harry accompagna il feretro di Lady D nell’ultimo viaggio. Una scena straziante che ha segnato il prima e il dopo nella vita del giovanissimo William. Dopo aver studiato all’Eton college e aver dedicato un anno all’esercito, si iscrisse all’Universita di St Andrews dove nacque l’amore per Kate.

IL FIDANZAMENTO 

Memorabile la cerimonia ufficiale - con tanto di foto posate e lo zaffiro di Lady D in bella mostra - con la quale si annunciò che la coppia più invidiata del Regno Unito sarebbe convolata a nozze. In quell’occasione vennero rivelati solo pochi dettagli sulla proposta del principe alla bella Kate, ma fu in un’intervista rilasciata molti anni dopo che William volle condividere l’intera storia. La proposta di matrimonio fu pronunciata in Kenya, in un posto speciale, quello in cui il principe Carlo portò i suoi figli poco dopo la morte della madre. E, a leggere le cronache del tempo, tutto si sarebbe svolto come da tradizione con l’aspirante sposo in ginocchio davanti all’amata.

LE NOZZE

Ed eccoci al 29 aprile 2011. Mentre il mondo intero aspetta di assistere al fatidico sì (proprio come i circa 1.900 invitati), Kate appare raggiante a bordo di una Rolls Royce del 1978. È una meraviglia. Il suo abito è una favolosa creazione di Sarah Burton, direttrice creativa di Alexander McQueen. Il corpetto si ispira alla tradizione vittoriana, la gonna è ampia come un fiore e lo strascico (sorretto dalla sorella Pippa) è lungo due metri e settanta centimetri. A impreziosire il tutto, la tiara Cartier Halo, un gioiello che re Giorgio VI regalò alla regina madre nel 1936 che, a sua volta, lo donò a Elisabetta nel giorno del suo diciottesimo compleanno e che ora brilla in cima al velo di una raggiante Kate. Ad attenderla c’è un giovane William al quale poco prima erano stati conferiti i titoli duca di Cambridge, conte di Strathearn e barone di Carrickfergus. Emozionati al momento delle promesse solenni e innamorati.

Dieci anni dopo, eccoli l’uno accanto all’altra: sorridenti e felici.  Nonostante in passato non siano mancate le notizie di una possibile crisi tra i due, tutto appare superato e persino le cronache - sempre attente - dei tabloid inglesi sembrano incoronare l’amore di William e Kate. La favola continua.

© Riproduzione riservata