SPORT - CALCIO

serie a

Verona-Cagliari rinviata a data da destinarsi: i rossoblù possono tornare a casa

Si era ipotizzato un recupero a porte chiuse martedì alle 15 o alle 20.45, ma la Lega non è riuscita a organizzare la gara
rolando maran (foto twitter)
Rolando Maran (foto Twitter)

Alla fine Verona-Cagliari non si giocherà, per ora. Nemmeno a porte chiuse. La partita era stata rinviata sabato a tarda sera per via dell'emergenzacoronavirus che ha causato la sospensione di tutte le gare da disputare in Veneto, Lombardia e Piemonte.

C'era la possibilità che si giocasse martedì alle 15, poi si è ipotizzato il fischio d'inizio alle 20.45, sempre di martedì. Alle fine la Lega ha deciso di rinviare il match a data da destinarsi.

Oggi alle 15, stesso orario in cui si sarebbe dovuta disputare la gara, il Cagliari si è allenato al Centro sportivo di Veronello. Una decisione legata innanzitutto alla necessità di non stravolgere il programma atletico che prevedeva per questo pomeriggio la gara sul campo dell'Hellas.

Il Cagliari si era trasferito in ritiro a Coccaglio, una novantina di chilometri da Verona, per ritrovare compattezza e concentrazione in vista della partita per superare il periodo di crisi che vede gli uomini di Maran incapaci di vincere una partita da ormai due mesi e mezzo.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}