SPORT - CALCIO

nazionale

Italia-Liechtenstein 6-0. Dopo Barella, la prima di Pavoletti: entra e fa gol

Il tecnico ha optato per un ampio turnover, cambiando 7/11 della formazione che ha sconfitto la Finlandia. Due gol in pochi giorni per i rossoblù Barella e "Pavoloso"
l esultanza degli azzurri (ansa)
L'esultanza degli Azzurri (Ansa)

Due gol nel giro di pochi giorni per due calciatori rossoblù con la maglia della Nazionale. E chi se lo sarebbe aspettato?

Dopo la rete di Barella alla Finlandia, arriva anche quella di Pavoletti contro il Liechtenstein.

Oggi Roberto Mancini aveva lasciato in panchina tutti e tre i rossoblù convocati. Nessuna bocciatura per Barella, il tecnico ha effettuato un ampio turnover, vuoi per la caratura modesta dell'avversario vuoi per dare spazio a tutti o quasi in questo doppio impegno valido per le qualificazioni a Euro 2020.

Ben sette degli undici impegnati contro la Finlandia sono stati sostituiti. Così, almeno al 1', l'Isola poteva gioire solo per la presenza tra i pali del sardo Salvatore Sirigu.

Ramy e gli eroi del bus allo stadio (Ansa)
Ramy e gli eroi del bus allo stadio (Ansa)

La partita è sul velluto. Al 17' gli azzurri passano, e a segnare - di testa su cross di Spinazzola - è proprio il sostituto di Barella, Sensi. Al 32' il raddoppio, molto bello, di Verratti, al termine di uno slalom in area di rigore. Nel finale due calci di rigore di Quagliarella per il poker.

Nella ripresa Kean firma il 5-0, poi arriva il momento Pavoletti: entra al 72' - esordio per lui in Nazionale - e segna quattro minuti dopo. Il bomber colpisce di testa su cross da destra, il portiere respinge ma "Pavoloso" si avventa sulla sfera e la infila in rete.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...