SPORT - BASKET REGIONALE

nona edizione

Serie A2, il San Salvatore chiude la preseason vincendo il "Memorial Saba"

Le finali di questa sera
la palla a due della finale (foto l unione sarda garau)
La palla a due della finale (foto L'Unione Sarda - Garau)

La preseason delle sarde di Serie A2 femminile si è chiusa stasera con le finali della nona edizione del "Memorial Salvatore Saba" di Selargius. Anche quest'anno il primo posto è andato alle padrone di casa del Techfind San Salvatore, vittoriose in finale sul Cus Cagliari con il punteggio di 66-51.

La gara si è messa subito in salita per le universitarie (quest'anno targate Arena Calvino), sotto di 15 lunghezze alla fine del primo quarto. Il nuovo tecnico giallonero Antonello Restivo ha dato fiducia sin dal primo minuto alla giovane Martina Pandori (classe 2003), che lo ha ripagato con una buona prestazione condita anche da 6 punti. A metà del secondo quarto di gioco il tabellone luminoso di viale Vienna segna un eloquente 30-6 in favore della Techfind.

La reazione del Cus non si fa attendere e, canestro dopo canestro, dimezza lo svantaggio e va all'intervallo lungo con 13 lunghezze da recuperare (36-23). La rimonta delle universitarie arriva fino al -9 (38-29), poi le selargine riprendono a macinare gioco e canestri e nell'ultimo quarto, a 4'49'' dalla sirena finale, toccano il "ventello" con Angelica Tibè (58-38). Nell'ultimo giro di lancette il Cus limita il passivo con Ljubenovic, Madeddu e la capitana Striulli che firma gli ultimi 6 punti delle cagliaritane.

Al terzo posto si classifica, come da pronostico, la Virtus Cagliari che supera agevolmente l'Astro Cagliari (Serie B) per 77-35.

Techfind Selargius: Mura, Vargiu 2, Pertile 19, Melis, Tibè 10, Arioli 12, Pinna, Gagliano 4, Laccorte, Loddo, Bungaite 8, Demetrio Blecic 5, Pandori 6, Uda. All. Restivo.

Cus Cagliari: Puggioni 4, Landi 6, Ljubenovic 7, Striulli 19, Caldaro 3, Zucca, Sanna, Serra, Novati 2, Madeddu 5, Niola 5, Maccioni ne, Luridiana ne. All. Xaxa. Parziali: 20-5; 16-18; 11-10; 19-18.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...