SPORT - BASKET

basket femminile

Dinamo Lab, la prima straniera è la slovacca Michaela Fekete

"Con il suo atletismo - dice Antonello Restivo - sarà molto utile per il nostro gioco dinamico e aggressivo"
michaela fekete (foto mbk ruzomberok)
Michaela Fekete (foto MBK Ruzomberok)

Parla slovacco la prima straniera della neonata squadra femminile targata Dinamo Lab. Dopo Giovanna Pertile, la società sassarese ha ufficializzato l'accordo con Michaela Fekete, ala 26enne di 190 centimetri proveniente dal MBK Ruzomberok con il quale quest'anno ha debuttato in Eurocup Women mettendo a segno 14 punti e 6.4 rimbalzi a partita.

Nella stagione 2018/2019 ha indossato per 23 incontri (8.2 punti e 7.8 rimbalzi a match) la maglia della Meccanica Nova Vigarano di Serie A1.

Prima di sbarcare in Italia l'ex giocatrice del SBK Samorin ha disputato quattro stagioni in NCAA con l'University of San Francisco, partendo nello starting five dal campionato 2015/2016. "Michaela è una 4-5 con mani buone, molto brava nel passare la palla e giocare in situazioni di pick and roll ma anche ad aprirsi per segnare dalla lunga distanza - commenta il tecnico bianco blu Antonello Restivo - dopo il college è migliorata fisicamente, con il suo atletismo sarà molto utile per il nostro gioco dinamico e aggressivo".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}