CRONACA - ITALIA

alessandria

Il massacro di Novi Ligure: Erika si è sposata

Condannata per aver ucciso, insieme al fidanzatino, la mamma e il fratello di 11 anni
erika de nardo (archivio l unione sarda)
Erika De Nardo (Archivio L'Unione Sarda)

Erika De Nardo ha una nuova vita. La ex ragazzina che all'età di 16 anni ha ucciso la mamma Susi Cassini e il fratellino Gianluca, 11enne, insieme al fidanzatino dell'epoca, Omar, si è sposata.

La rivelazione è stata fatta da don Mazzi, fondatore della Comunità Exodus che ha ospitato la giovane, al settimanale "Oggi".

Nel percorso compiuto da Erika - dopo la tragedia di Novi Ligure e le vicende processuali - ci sono state la condanna a 16 anni di carcere, poi l'indulto, lo sconto di pena per buona condotta fino al ritorno in libertà dal dicembre 2011. E suo padre Francesco le è sempre stato vicino.

Erika in cella ha studiato: si è prima diplomata e poi laureata in Filosofia con 110 e lode. In comunità invece si è occupata di volontariato.

Il massacro era andato in scena diciotto anni fa nell'Alessandrino. Era stata la stessa adolescente a dare l'allarme, raccontando che una banda era entrata in casa e gli uomini, armati di coltello, avevano ucciso sua mamma e suo fratello. Poi, però, mentre era in caserma insieme a Omar era stata filmata mentre mimava i fendenti inferti.

Per entrambi era scattato l'arresto.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...