CRONACA SARDEGNA - SULCIS IGLESIENTE

il lutto

Iglesias saluta Anna Maria Fois, la nonna morta per proteggere la nipotina

Nella chiesa di San Pio X il funerale di Anna Maria Fois
il funerale di anna maria fois (foto l unione sarda simbula)
Il funerale di Anna Maria Fois (foto L'Unione Sarda - Simbula)

È una chiesa grande, quella di San Pio X, ma si è rivelata troppo piccola per le persone che, questo pomeriggio a Iglesias, hanno voluto dare l'ultimo saluto a Anna Maria Fois, la nonna di 67 anni morta a seguito dei molteplici traumi riportati dopo essere stata investita.

A celebrare il rito funebre è stato don Giorgio Fois, insieme a don Andrea Zucca, amico della famiglia. Il parroco di San Pio X ha rivolto un pensiero a tutti i familiari della donna, compresa la nipotina che era con lei quando è avvenuta la tragedia. Ha invitato a cercare la speranza pur di fronte "a una morte tragica. Anche il Signore, quando ha ridato la vita a Lazzaro, gli ha ricordato che la vita è un dono unico e irripetibile: noi dobbiamo avere la capacità di usarla bene, trasformandola in capolavoro. Come ha fatto Anna Maria, fino all'ultimo, salvaguardando la vita della nipotina. Di fronte a certe tragedie non capiamo, ma dobbiamo riporre la nostra fiducia nel Signore perché il capolavoro di Anna Maria continuerà, anche se non la vedremo fisicamente".

L'incidente è avvenuto intorno alle 8.10 di mercoledì, in via Pacinotti. Anna Maria Fois era intenta ad attraversare, in prossimità delle strisce pedonali, e stava accompagnando a scuola la nipotina di 8 anni, tenendola per mano.

Il Comprensivo "Costantino Nivola", dove la piccola frequenta la terza Primaria, era a pochi metri da loro e mancavano pochi secondi perché raggiungessero l'ingresso. Un destino crudele ha, però, impedito di completare quel breve tratto di strada: una Ford EcoSport che arrivava da via Metalla ha colpito in pieno Anna Maria Fois nella parte sinistra, sbalzandola una quindicina di metri più avanti e procurandole molteplici traumi che, poco più tardi, ne hanno provocato la morte.

Ferita, fortunatamente non in modo grave, la bambina: con tutta probabilità è stata proprio la nonna a proteggerla. Il conducente del minisuv, un ragazzo di 25 anni che si è subito fermato, sarebbe stato abbagliato dal sole. Gli agenti della Polizia locale lo hanno denunciato, formulando a suo carico l'accusa di omicidio colposo stradale.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...