CRONACA SARDEGNA - SASSARI E PROVINCIA

multiss

Società in house: Sassari e Porto Torres verso la fusione

L'obiettivo è quello di creare un'unica entità
il palazzo della provincia (foto concessa)
Il palazzo della Provincia (foto concessa)

Verso la fusione Multiss della Provincia di Sassari e le singole partecipate dei Comuni di Alghero, Porto Torres e Sorso, le società in house di servizi e manutenzione immobili dei singoli territori. Giovedì l'incontro nella sala Angioy del palazzo della Provincia con i sindaci interessati e la realtà aziendale Multiss su invito dell'amministratore straordinario, Pietro Fois, in previsione del suo possibile allargamento societario ai Comuni del territorio.

L'obiettivo è quello di creare un'unica società che possa rispondere in maniera più efficace e con una migliore organizzazione dei servizi di intervento di manutenzione ordinaria e straordinaria degli edifici scolastici e delle strade. Per ora i Comuni di Alghero, Porto Torres e Sorso hanno presentato una manifestazione di interesse di acquisto azioni della Multiss della Provincia. A Porto Torres l'argomento è approdato in consiglio comunale, un progetto condiviso da maggioranza e minoranza. "L'amministrazione comunale sta verificando le condizioni di una eventuale fusione. Stiamo analizzando i servizi, lo storico e i risultati raggiunti da Multiss - ha detto il sindaco Massimo Mulas - si tratta di una realtà che in Sardegna rappresenta un esempio di buona gestione della cosa pubblica. Ad esempio, utilizzano procedure di gestione del patrimonio immobiliare che sono efficienti e uniche per il nostro territorio. Ma ci sono tanti fattori da valutare ed è quello che faremo nei prossimi mesi, consapevoli che la decisione definitiva verrà presa a livello politico".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}