CRONACA SARDEGNA - SASSARI E PROVINCIA

pisa

Tragica caduta da cavallo: addio al fantino sardo Pietro Alberto Brocca VIDEO

Nato a Dorgali, ha sempre vissuto a Mores. Aveva 22 anni

Non ce l'ha fatta il fantino sardo Pietro Alberto Brocca, 22 anni, caduto rovinosamente da cavallo giovedì scorso durante una corsa all'ippodromo San Rossore di Pisa.

Dopo giorni di coma per i traumi riportati, oggi è morto all'ospedale del capoluogo toscano.

Nativo di Dorgali, come suo padre Francesco (allenatore di cavalli), Pietro Alberto Brocca ha però sempre vissuto con la sua famiglia a Mores, dove sin da bambino ha coltivato la passione per l'ippica e le corse, partecipando inoltre a tutte le sfilate di cavalli che si svolgevano in paese, e non solo.

In seguito le corse ufficiali, una carriera promettente e la prematura morte odierna, che ha gettato nello sconforto la famiglia, il mondo dell'ippica sardo e il suo paese.

L'incidente è avvenuto mentre era in sella a "Ziu Pascale": il cavallo si è piantato sulle zampe anteriori, disarcionando il fantino che è stato poi travolto da un altro animale. Brocca è stato subito soccorso e portato via da un'ambulanza. Ma le lesioni si sono rivelate fatali e il suo cuore si è fermato dopo tre giorni.

"Pietro Alberto era davvero un bravo ragazzo - afferma il sindaco di Mores Peppino Ibba - me lo ricordo sempre orgoglioso e fiero in sella ai suoi cavalli. Per noi è un'enorme perdita. A nome di tutta la comunità formulo le mie più sentite condoglianze alla famiglia".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}