CRONACA SARDEGNA - SASSARI E PROVINCIA

Ambiente

Porto Torres, dopo il lockdown tornano i rifiuti nel centro abitato

Operatori ecologici al lavoro per ripulire dall'inciviltà di molti: "Buttano le buste dove capita"
rifiuti per strada (foto m pala)
Rifiuti per strada (foto M. Pala)

La lotta degli operatori ecologici contro gli incivili continua senza sosta. E per qualcuno è una missione. Non c'è soltanto il normale ritiro "porta a porta" ma c'è lo scempio a cui devono assistere quotidianamente soprattutto nel centro abitato.

"La luna di miele tra noi e i cittadini è finita" commenta Sergio Carta, operatore ecologico di Porto Torres "vi ringraziamo per questi due mesi in cui ci avete trattato come esseri umani e non come bestie. Un miracolo, quello successo nei due mesi di quarantena forzata, strade pulite e un conferimento dei rifiuti corretto".

Poi tutto finito. I cestini getta carta straripano di inciviltà. "La pandemia che ha costretto tutti a rimanere a casa ha quasi avuto una funzione educativa - prosegue Carta - tutti si sono comportati benissimo con una raccolta differenziata fatta con criterio come se si avesse bisogno di restrizioni per rispettare un corretto conferimento. Poi con le prime aperture l'incantesimo è finito, ed ora siamo ritornati alla tradizione senza l'uso dei contenitori si buttano le buste e in alcuni casi dove capita".

Tra via Libio e piazza Bazzoni le situazioni peggiori di incuria. I cestini gettacarta usati come cassonetti traboccano di rifiuti gettati per terra, con un forte impatto negativo sul decoro, senza alcuna logica se si considera che i rifiuti domestici vengono raccolti con il sistema porta a porta e che esiste un Ecocentro dove è possibile conferire altre tipologie di rifiuto.

I giorni più critici il fine settimana, dove in alcune zone la trascuratezza, l'incuranza e la mancanza di senso civico si mostrano già dalle prime ore del mattino. Dal Lungomare alle spiagge, ovunque lo scempio fa spettacolo e mostra il lato peggiore della città, mentre nel centro urbano i punti più problematici sono via Libio, via Azuni e via Sassari in prossimità della ex Pretura: le buste della spazzatura vengono lanciate per terra e abbandonate fuori dai bidoni con criteri impropri, un comportamento di pochi che rischia di penalizzare anche coloro che si attengono alle regole.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}