CRONACA SARDEGNA - SASSARI E PROVINCIA

la consegna

La stazione ferroviaria e la casa cantoniera di Nulvi passano al Comune

La consegna nel corso di una cerimonia
la cerimonia di consegna dell area ferroviaria all amministrazione di nulvi (foto ufficio stampa)
La cerimonia di consegna dell'area ferroviaria all'amministrazione di Nulvi (foto ufficio stampa)

Un pezzo di storia salvato dall'oblio e destinato ad ospitare le associazioni che operano in paese. L'area di pertinenza della ex Ferrovie della Sardegna è stata consegnata in comodato d'uso all'amministrazione di Nulvi. L'area comprende anche il primo piano della stazione e la casa cantoniera.

Il passaggio di consegne è avvenuto alla presenza del sindaco di Nulvi Antonello Cubaiu, degli assessori comunali Luigi Cuccureddu, Francesco Caddeo, Elvira Decortes e Marta Meloni, dell'ingegner Giuseppe Roggero, direttore dell'Esercizio Ferroviario, e Vinicio Tedde in rappresentanza dell'Arst.

Il sindaco Antonello Cubaiu ha dichiarato: "Abbiamo fatto un percorso difficile, una sorta di traversata nel deserto durata tre anni e mezzo. Siamo riusciti, con la collaborazione di tutto lo staff Arst, a raggiungere il risultato. La stazione ha visto crescere il paese, ha visto crescere i nulvesi, era un'àncora di salvezza per l'intera comunità. Fa parte della storia di Nulvi. Non un punto di arrivo ma sempre un punto di partenza. Scommettiamo sull'esistente, la stazione e il progetto case a un euro. Crediamo nelle potenzialità della nostra storia. Gli spazi potranno essere dedicati ad ospitare le numerose associazioni che operano in paese".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...