CRONACA SARDEGNA - PROVINCIA DI CAGLIARI

maltrattamenti

Capoterra, minacce e botte alla compagna: operaio allontanato dalla casa familiare

Aveva reso la vita impossibile alla convivente, una donna di 51 anni
(foto cc)
(Foto Cc)

Picchiava, insultava e minacciava la compagna convivente.

Un uomo è stato allontanato dalla casa familiare a Capoterra, questa mattina i carabinieri della locale Stazione hanno dato esecuzione all'ordinanza emessa dall'ufficio del gip del Tribunale di Cagliari su richiesta della locale Procura.

Destinatario del provvedimento un operaio di 47 anni, già destinatario di precedenti denunce. L'uomo è ritenuto responsabile di maltrattamenti in famiglia nei confronti della compagna 51enne.

E' stata la donna a presentare querela lo scorso febbraio, le sue denunce hanno trovato riscontro nelle indagini svolte dai carabinieri. Testimoni hanno riferito che l'uomo abitualmente maltrattava la compagna con offese, minacce e aggressioni fisiche che le rendevano la vita impossibile.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}