CRONACA SARDEGNA - PROVINCIA DI CAGLIARI

il lutto

Senorbì: addio a Ignazio Puddu, pioniere della fotografia e imprenditore di successo

Ha immortalato storie e ricordi del paese
la chiesa parrocchiale di senorb (l unione sarda sirigu)
La chiesa parrocchiale di Senorbì (L'Unione Sarda - Sirigu)

È morto Ignazio Puddu, pioniere dei fotografi della Trexenta e titolare di una storica tipografia che per anni era situata nella centralissima via Carlo Sanna di Senorbì. Se n'è andato all'età di 87 anni, oggi alle 15.30 si terrà la cerimonia funebre nella chiesa parrocchiale Santa Barbara.

È stato tra i primi due fotografi professionisti di Senorbì (l'altro è Costantino Carracino, ancora in vita), nei suoi scatti ci sono la storia e i ricordi del paese che dal dopoguerra è cresciuto sino a diventare la cittadina attuale, centro del commercio e dei servizi. Imprenditore dalle grandi intuizioni (suo uno dei primi discount della zona). La tipografia Grafiche Puddu sotto la Guida del figlio Paride e della moglie Silvia negli anni è cresciuta sino a diventare un'eccellenza imprenditoriale, con il trasferimento da Senorbì alla zona industriale di Ortacesus.

"Con il signor Ignazio la nostra comunità perde un pezzo della sua storia", dice il sindaco di Senorbì, Alessandro Pireddu. La quasi totalità di libri pubblicati da autori della Trexenta sono stati stampati nella tipografia Puddu, così come i periodici locali. "Era una persona schietta e laboriosa, non disdegnava mai di dispensare consigli quando pubblicavamo libri o giornali", ricorda Carlo Carta, storico presidente della Proloco di Gesico e vicedirettore dei mensili Il Giornale della Trexenta e La Trexenta. Lo ricorda anche il sindaco di Mandas, Umberto Oppus: "Era il fotografo del matrimonio dei miei genitori nel 1969, per decenni con i suoi scatti ha immortalato persone, cerimonie, eventi belli e brutti del territorio".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}