CRONACA SARDEGNA - PROVINCIA DI CAGLIARI

sinnai

"Cittadini in pineta senza mascherina. Ma il pericolo non è passato"

Il richiamo del sindaco Anedda: "Fase 2 non vuol dire fine dell'incubo"
la pineta di sinnai (archivio l unione sarda)
La pineta di Sinnai (Archivio L'Unione Sarda)

Il sindaco di Sinnai Tarcisio Anedda invita la cittadinanza alla prudenza. La fase 2 non vuol dire la fine dell'incubo coronavirus.

"E' proprio questo - ha detto il sindaco - il momento di essere coscienti che il pericolo non è passato e che quindi bisogna agire e muoversi con la necessaria prudenza. In fondo non si chiede molto: l'uso della mascherina, il rispetto della distanza fra le persone, lavarsi le mani. Non manca invece chi si muove senza la mascherina. Basta uno per mettere a repentaglio i sacrifici fatti in questi mesi".

Problemi in pineta? "C'è chi arriva senza mascherina. La mia ordinanza è chiara. La mascherina bisogna averla, non quando si corre, ma quando si incontra un'altra persona. E' vietato fermarsi ai giochi. E' necessario collaborare, rispettare le norme sulla sicurezza, niente di più. Attenzione anche agli assembramenti. La maggior parte degli utenti rispetta le regole, lo ripeto qualcuno non lo fa. I controlli saranno rafforzati".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}