CRONACA SARDEGNA - PROVINCIA DI CAGLIARI

A Quartu

Sant'Andrea, cumuli di rifiuti davanti al parco chiuso

Un immondezzaio a cielo aperto che mette ancora più tristezza nel deserto che gli sta intorno
la discarica davanti ai cancelli del parco parodi
La discarica davanti ai cancelli del parco Parodi

Davanti al parco Parodi nella zona di Sant'Andrea, a Quartu Sant'Elena, c'è un cumulo di rifiuti.

Qualcuno, in questi giorni di quarantena per l'emergenza coronavirus, ha ben pensato di uscire di casa per gettare qualunque cosa, davanti ai cancelli del giardino chiuso, proprio sotto il cestino per le cartacce. Nella discarica ci sono cartone, barattoli di vernice, scatole, resti di cibo e dentro il bidone giallo bottiglie di birra vuote.

Un immondezzaio a cielo aperto che mette ancora più tristezza nel deserto che gli sta intorno.

Ad accorgersi della situazione è stato il custode del giardino, Andrea Cogoni. I giardinieri infatti, nonostante la chiusura forzata dei parchi, continuano a lavorare per far si che le aree verdi restino sempre pulite. "Queste persone sono proprio incivili" commenta Cogoni, "capita anche di trovare buste di spazzatura lanciate all'interno, oltre i cancelli del parco. Bisognerebbe avere un po' di rispetto non solo per il decoro urbano ma anche per il nostro lavoro. E non è certo la prima volta che accade".

Purtroppo in questi giorni chi ha dato prova di non stare a casa sono proprio gli incivili che continuano a gettare rifiuti ed alimentare discariche sia in centro che nel litorale.

© Riproduzione riservata

COMMENTI

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...