SPORT - BASKET

stati uniti

Cade elicottero a Los Angeles: morto Kobe Bryant FOTO

L'ex stella del basket era a bordo del velivolo assieme ad altre persone. Inutili i soccorsi
kobe bryant (ansa)
Kobe Bryant (Ansa)

Una tragica notizia arriva a sconvolgere il mondo dello sport: l'ex stella del basket Nba Kobe Bryant è morto in un incidente di elicottero in California, nella contea di Los Angeles.

Il primo a riportare la notizia, che in pochi minuti ha fatto il giro del mondo, è stato il sito Tmz.

Secondo quanto riferito, Bryant, classe 1978, vissuto giovanissimo in Italia (al seguito del padre, anch'egli cestista) e ritiratosi nel 2016 dopo una carriera da sogno, era a bordo di un elicottero privato, che avrebbe avuto un problema al motore, precipitando su una collina, nella zona di Calabasas.

Dopo l'allarme, sul posto sono intervenuti i soccorsi, ma per l'ex cestista, star dei Los Angeles Lakers e della Nazionale Usa di pallacanestro, non ci sarebbe stato nulla da fare.

Le vittime del disastro sarebbero complessivamente nove, e non cinque come emerso in precedenza. Tra queste, anche Gianna Maria, 13 anni, una delle figlie di Kobe, padre di quattro bambine. Da quanto si apprende, alla tragedia sarebbe invece scampata la moglie Vanessa.

Due foto dell'incidente diffuse da Tmz
Due foto dell'incidente diffuse da Tmz

Grande il cordoglio nel mondo del basket mondiale.

"Sono sconvolto, per me era un mito", il primo commento di Danilo Gallinari, star italiana degli Oklahoma Thunders.

"Kobe Bryant era molto legato all'Italia, dove aveva vissuto seguendo il padre che ha vestito le maglie di Rieti, Reggio Calabria, Pistoia e Reggio Emilia e dove ha mosso i primi passi su un campo di basket", scrive in una nota la Lega Basket italiana.

"Non ho parole, un uomo unico", ha invece twittato Stefano Sardara, patron della Dinamo Sassari.

Visualizza questo post su Instagram

Non ho parole, uomo unico! 🙏🙏🙏

Un post condiviso da Stefano Sardara (@stefanosardara) in data:

Il post di Sardara

Ed è arrivato anche un messaggio del Milan, di cui Bryant era tifosissimo: "Non abbiamo parole per esprimere quanto siamo scioccati nel sentire la tragica scomparsa di uno dei più grandi sportivi di tutti i tempi e tifoso rossonero. Tutti i nostri pensieri sono con le famiglie delle persone colpite da questo tragico incidente. Ci mancherai per sempre, Kobe".

Messaggio di cordoglio anche dal presidente Usa Donald Trump, che su Twitter parla di "notizia davvero terribile".

Il tweet di Donald Trump

E dal suo predecessore, Barack Obama: "Io e Michelle inviamo amore e preghiere a Vanessa e all'intera famiglia Bryant in un giorno impensabile. Kobe era una leggenda in campo. Perdere Gianna è ancora più straziante per noi come genitori", ha concluso Obama.

(Unioneonline/l.f.)

***

ADDIO CAMPIONE - FOTO:

addio a kobe bryant leggenda del basket
Addio a Kobe Bryant, leggenda del basket
(foto ansa)
(Foto Ansa)
di

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}