CRONACA SARDEGNA - MEDIO CAMPIDANO

taglio del nastro

A Villanovafranca inaugurato un nuovo campo sportivo intitolato a Enrico Boi

Il ricordo del 41enne morto quattro anni fa
l intitolazione del campo sportivo a villanovafranca (foto l unione sarda pintori)
L'intitolazione del campo sportivo a Villanovafranca (foto L'Unione Sarda - Pintori)

A Villanovafranca una struttura tutta nuova per incentivare le buone pratiche sportive fra i ragazzi, ma non solo. Anche per ricordare un giovane che non c'è più.

Nel paese della Marmilla è stato inaugurato il nuovo campo da calcio, realizzato grazie a un progetto dell'amministrazione comunale guidata dal sindaco Matteo Castangia, e intitolato a Enrico Boi, morto nell'estate di quattro anni fa a 41 anni dopo due settimane di coma.

Si era sentito male in spiaggia per una rara malattia al cuore, mai stata diagnosticata.

Campo e spogliatoi sono costati 500mila euro. Il primo cittadino ha detto: "Finalmente nel nostro paese un impianto sportivo per i giovani e meno giovani, vista la presenza di due squadre di calcio, seconda categoria e over 40. Una struttura idonea per la pratica sportiva in totale sicurezza, ma anche per incentivare le buone pratiche sportive in tutte le fasce d'età della popolazione. Per questo abbiamo investito in questo progetto".

La partita (foto L'Unione Sarda - Pintori)
La partita (foto L'Unione Sarda - Pintori)

Prima del taglio del nastro, l'intitolazione del campo alla memoria di Enrico Boi con una targa scoperta dallo stesso sindaco Castangia, che ha aggiunto: "Enrico è stato un calciatore della nostra polisportiva e si è sempre distinto con il suo operato a Villanovafranca, nella pratica sportiva, ma non solo".

Nella partita inaugurale in campo una squadra con diversi sindaci e amministratori comunali: lo stesso primo cittadino di Villanovafranca, i colleghi di Nuragus e Escolca Giovanni Daga e Eugenio Lai e il vicesindaco di Senorbì Filippo Follesa. Al taglio del nastro erano presenti anche il sindaco di Tuili e presidente dell'Unione dei comuni "Marmilla" Celestino Pitzalis, il primo cittadino di Villamar Fernando Cuccu e quello di Guasila Paola Casula. Una bella festa di fine estate fra sport e socializzazione a Villanovafranca.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...