CRONACA SARDEGNA - MEDIO CAMPIDANO

il convegno

Villamar, tutti pronti a valorizzare l'istituto alberghiero: "Non siamo una scuola di serie B"

Uno sguardo al futuro
la chiusura dell iniziativa (foto l unione sarda pintori)
La chiusura dell'iniziativa (foto L'Unione Sarda - Pintori)

"Le prospettive sono davvero ottime. Tutti gli intervenuti hanno assicurato sostegno al nostro istituto". Lo ha detto il docente Diego Palma, che ha tracciato un bilancio del convegno "L'istituto alberghiero per l'occupazione, l'innovazione e lo sviluppo del territorio", ospitato, appunto, nell'istituto alberghiero di Villamar.

"Il nuovo assessore regionale al lavoro Alessandra Zedda, ma anche il consigliere regionale Gigi Piano, il sindaco Fernando Cuccu hanno garantito che lavoreranno per il coinvolgimento dei nostri alunni nelle manifestazioni del territorio. Quando sarà possibile, sostituiranno i servizi di catering", ha proseguito Palma, "non solo. Il vicepresidente di Coldiretti Sardegna Efisio Perra si è impegnato a garantire le materie prime a chilometro zero per i progetti del nostro istituto. E il direttore generale dell'Agenzia Regionale per il Lavoro Massimo Temussi ha annunciato un piano di valorizzazione e promozione dei nostri corsi serali".

L'istituto alberghiero di Villamar oggi conta poco meno di duecento alunni. "Anche con questa iniziativa abbiamo dimostrato di non essere una scuola di serie B", ha chiuso il docente, "e come sia fondamentale la collaborazione con le altre istituzioni. Inoltre il 28 maggio una delegazione dei nostri alunni visiterà il Senato a Roma, anche come riconoscimento dei progetti portati avanti negli ultimi mesi".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...