CRONACA SARDEGNA - GALLURA

via del porto

Rogo di cavi elettrici Enel: allarme incendio a Santa Teresa Gallura

Una densa nuvola di fumo dall'odore acre si è alzata rendendo l'aria irrespirabile
i cavi elettrici bruciati (foto vigili del fuoco)
I cavi elettrici bruciati (foto Vigili del fuoco)

Un incendio di alcuni cavi elettrici nel sottosuolo in via del Porto ha fatto spegnere le luci in alcuni quartieri a Santa Teresa Gallura.

Il rogo, sprigionato da cause ancora sconosciute, è iniziato nelle prime ore del mattino.

Si tratta di cavi elettrici interrati di media tensione dell'Enel, una potenza di circa 15000 mila volt. Una densa nuvola di fumo dall'odore acre si è rapidamente alzata rendendo in breve tempo l'aria irrespirabile.

La squadra dei vigili del fuoco di Arzachena, dopo aver spento le fiamme, ha provveduto a mettere in sicurezza la zona, permettendo alle squadre dell'Enel di ripristinare la tensione elettrica.

Tanta la gente spaventata per il temporale black out, un groviglio di fili anneriti dove i caschi rossi hanno dovuto concentrare i loro sforzi.

Sul posto sono intervenuti anche il corpo forestale, la protezione civile e i carabinieri.

Si indaga per capire cosa abbia scatenato l'incendio.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}