CRONACA SARDEGNA - PROVINCIA DI CAGLIARI

Macchiareddu, raffica di arresti
In cella i vertici della Fluorsid

È scattata stamane una vasta operazione del nucleo investigativo provinciale di Cagliari della Forestale per disastro ambientale e associazione a delinquere che coinvolge la società di Tommaso Giulini, proprietario del Cagliari calcio.

Gli investigatori, coordinati dal pm Marco Cocco, hanno eseguito sette misure cautelari: cinque in carcere e due ai domiciliari: coinvolti i vertici aziendali (non Giulini) e quelli di alcune altre ditte esterne.

La Fluorsid
La Fluorsid

In cella sono finiti Michele Lavanga, direttore dello stabilimento Fluorsid, Sandro Cossu, direttore del settore sicurezza ambiente della società, Alessio Farci, ingegnere, Simone Nonnis e Marcello Pitzalis, dipendenti di Armando Bollani, proprietario di una ditta appaltatrice, per cui sono stati invece disposti i domiciliari.

Ai domiciliari Giancarlo Lecis della Fluorsid, indagato a piede libero Fabrizio Caschili, direttore commerciale della società. Quest'ultimo, in una nota, precisa di non aver ricevuto alcuna notifica.

I provvedimenti di questa mattina fanno seguito a un'indagine avviata nel 2015 attorno allo stabilimento produttivo di Macchiareddu. Indagine aperta in seguito ad alcuni esposti.

Tommaso Giulini (foro Giuseppe Ungari)
Tommaso Giulini (foro Giuseppe Ungari)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...