SPORT - CALCIO REGIONALE

eccellenza

Il grande rilancio della Nuorese di Prastaro

Il mister: "Ho fiducia in questi ragazzi e in questa società"
antonio prastaro (foto l unione sarda andrea serreli)
Antonio Prastaro (foto L'Unione Sarda - Andrea Serreli)

Cinque vittorie consecutive: la Nuorese dà così un calcio all'avvio incerto di settembre, portandosi al terzo posto nella classifica dell'Eccellenza, battendo e agganciando il Castiadas a quota 20.

La capolista Carbonia e la Ferrini sono più avanti di quattro e tre punti.

Comprensibile l'entusiasmo in casa Nuorese, ma l'allenatore Antonio Prastaro, tecnico di grande esperienza, mantiene i piedi ben saldo per terra. È lui oggi il protagonista di questo rilancio assieme ad una società ambiziosa e che sogna di riguadagnare la Serie D.

"Abbiamo vinto domenica una gara importantissima - dice Prastaro - il campionato è ancora lungo, incerto, difficile. Ho fiducia in questi ragazzi e in questa società. L'entusiasmo è palpabile. Da oltre un mese stiamo facendo bene, abbiamo guadagnato 15 punti nelle ultime cinque gare. Ma la strada è ancora lunghissima e difficile. Bisogna solo lavorare, dare tutto negli allenamenti e in partita. È quello che stiamo facendo".

Contro il Castiadas, la Nuorese è scesa in campo in formazione rimaneggiata e con tanti giovani. Ha giocato una gara intelligente, sapendo di avere di fronte una squadra forte e veloce. Passata in vantaggio a metà ripresa, con un bel gol di Cocco, dopo averne fallito un altro con Ragatzu, la Nuorese ha dimostrato di essere una vera squadra, chiudendosi bene, ma proponendosi anche in avanti con azioni insidiosissime. Così si è portata a Nuoro tre punti pesanti con l'entusiasmo dei tifosi arrivati a Castiadas. "Oggi - aggiunge Prastaro - riprendono gli allenamenti. Pensiamo solo alla gara di domenica. Quella di Castiadas è stata già archiviata". Non c'è tempo da perdere. Carbonia e Ferrini corrono come treni.

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...