SPORT - CALCIO

il derby

Coppa Italia: Inter-Milan 2-1, nerazzurri in semifinale

Il rigore di Lukaku e la punizione di Eriksen ribaltano l'iniziale vantaggio dei rossoneri
l esultanza di lukaku (foto twitter inter)
L'esultanza di Lukaku (foto Twitter Inter)

L'Inter si è qualificata alle semifinali di Coppa Italia battendo 2-1 (0-1) il Milan nel derby della Madonnina.

A San Siro una magia su punizione di Eriksen ribalta l'iniziale vantaggio di Ibrahimovic e, assieme al rigore di Lukaku, regala a Conte la semifinale contro la Juventus o la Spal. Ritmi alti sin dalle prime battute ma al 20' Pioli deve già rinunciare a Kjaer, sofferente dopo un duello in velocità con Sanchez: al posto del danese scocca l'ora di Tomori, al primo gettone con i rossoneri.

La prima vera palla-gol della sfida è per l'Inter ma Tatarusanu - schierato tra i pali al posto dello squalificato Donnarumma - ha un gran riflesso di piede su Lukaku.

Il Milan deve dunque affidarsi al proprio leader: al 31' Ibrahimovic trasforma in oro una palla ricevuta sul limite con un diagonale che bacia il palo e non lascia scampo ad Handanovic per l'1-0. Ibra e Lukaku, però, si rendono protagonisti anche in negativo: nel recupero del primo tempo, i due centravanti arrivano quasi alle mani con il belga furioso, anche verso l'ingresso del tunnel, per qualche parola di troppo volata in attimi concitati. Conte si gioca la carta Hakimi nella ripresa al posto di Darmian, l'Inter alza il baricentro e la situazione per il Milan si complica con il secondo giallo a Ibra al 58' per un fallo su Kolarov.

La difesa del Diavolo però crolla al 71', quando Leao tocca Barella sul piede d'appoggio in area: Valeri lascia correre ma al Var concede il rigore, trasformato col brivido da Lukaku con l'aiuto della traversa.

Il fischietto di Roma lascia la direzione di gara al quarto uomo Chiffi per un problema muscolare ma il copione in campo non cambia. Tatarusanu si supera su Lautaro e Lukaku ma al 97' può solo ammirare il capolavoro di Eriksen, subentrato dalla panchina e al primo vero lampo della sua stagione.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}