SPORT - CALCIO

addio campione

Maradona è morto in casa
Fatale un attacco cardiaco

Il lutto che sconvolge tutto il mondo

Ci sono giornalisti e telecamere fuori dalla villa di Tigre, a nord di Buenos Aires. Quella dove Diego Armando Maradona, convalescente per un intervento subito nelle settimane scorse, si era trasferito.

La "bomba mediatica" è scoppiata quando in Argentina erano le 13 di ieri: il Pibe de Oro - 60 anni compiuti a fine ottobre - è morto, ha titolato il Clarin. È stato un arresto cardiorespiratorio a provocarne il decesso secondo quanto detto nell'immediatezza dal suo avvocato. Insieme al campione di tutti i tempi non c'erano parenti, ma un'infermiera, uno psicologo, un assistente terapeutico e altri medici.

Insufficienza cardiaca acuta provocata da un edema polmonare acuto: questo dice l'esito preliminare dell'autopsia - si legge su La Nacion – effettuata all'ospedale San Fernando di Buenos Aires.

Sembrava una mattina come tante altre: Maradona si era svegliato, aveva assunto i farmaci prescritti e si era sdraiato. Poi lo scompenso cardiaco e i tentativi di rianimazione. Tutto inutile. Nove le ambulanze arrivate sul posto. E poi l'ex moglie Claudia Villafane, le figlie Dalma e Giannina, e la fidanzata Veronica Ojeda.

Il figlio Diego Armando Sinagra Maradona junior, 34 anni, che vive a Napoli e che in questi giorni è ricoverato perché positivo al coronavirus, lo ha saputo leggendo la notizia su internet.

In Sardegna altrettanto stupore è stato espresso da Gigi Riva, che ha appreso la brutta notizia da L'Unione Sarda e descrive il Pibe de Oro come il simbolo massimo del riscatto del popolo napoletano.

Il suo "pupillo", Gianfranco Zola, mantiene un silenzio fatto di sentimenti di dolore. L'incontro con Maradona è stato quello che, forse più di tutti, ha segnato la sua carriera.

(Unioneonline)

***

- I GOL PIU' BELLI - VIDEO:

- IL DOLORE DEI TIFOSI - VIDEO:

- QUANDO DIVENTO' CITTADINO NAPOLETANO

- LE FOTO:

addio maradona il campione argentino morto a 60 anni
Addio Maradona: il campione argentino morto a 60 anni
con la maglia del napoli
Con la maglia del Napoli
il gol con la mano de dios ai mondiali 1986
Il gol con la "mano de Dios" ai Mondiali 1986
con la coppa del mondo
Con la Coppa del Mondo
nelle vesti di allenatore
Nelle vesti di allenatore
con fidel castro
Con Fidel Castro
con pel
Con Pelè
un tifoso in argentina maradona stato un eroe per tanti ragazzi dei poverissimi barrios
Un tifoso in Argentina: Maradona è stato un eroe per tanti ragazzi dei poverissimi barrios
durante un match con la maglia del boca
Durante un match con la maglia del Boca
(foto ansa)
(Foto Ansa)
di

***

- LE ULTIME ORE DI VITA DI DIEGO - Leggi

- IL CORDOGLIO PER LA MORTE DEL FUORICLASSE - Leggi

***

Su L'Unione Sarda di oggi uno speciale di due pagine dedicato al fuoriclasse argentino

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}