SPORT - CALCIO

nerazzurro

Addio a Mario Corso, il "micidiale mancino" della Grande Inter VIDEO

Da giorni ricoverato in ospedale, aveva 78 anni

Lutto nel mondo del calcio. È morto Mario Corso, il noto mancino della Grande Inter campione euromondiale negli anni Sessanta.

Ricoverato da giorni in ospedale, aveva 78 anni.

Una carriera praticamente sempre con la maglia nerazzurra, dal 1957 al 1973, per poi appendere le scarpette al chiodo dopo l'esperienza col Genoa.

Col club milanese ha giocato 502 gare vincendo 4 scudetti (1963, 1965, 1966, 1971), due coppe dei Campioni (1964, 1965), due Intercontinentali (1964, 1965).

A lui si deve l'invenzione della punizione chiamata comunemente "a foglia morta".

Corso è stato anche allenatore dell'Inter tra il 1985 e il 1986.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}