SPORT - CALCIO

L'intervento

Nuova operazione per Pavoletti: cinque mesi di stop

Il bomber rossoblù si è affidato ancora al professor Fink a Innsbruck
leonardo pavoletti (foto instagram)
Leonardo Pavoletti (foto Instagram)

Intervento perfettamente riuscito, anche stavolta.

Leonardo Pavoletti dovrà stare fermo altri cinque mesi dopo essersi affidato al professor Fink della clinica Hochrum di Innsbruck per la ricostruzione del legamento crociato del ginocchio sinistro.

Il bomber rossoblù tornerà - con ogni probabilità - all'inizio del prossimo campionato rinunciando a qualsiasi ambizione Europea. L'intervento si è concluso nella tarda serata di ieri e ora Pavoloso proseguirà la riabilitazione tra Austria, Milano e Cagliari prima di tornare definitivamente a disposizione di Rolando Maran.

Un'odissea infinita iniziata lo scorso 25 agosto alla prima giornata di campionato contro il Brescia. Poi il recupero e la discussa ricaduta di qualche giorno fa sulla quale sono state costruite diverse storie tra chi parlava di risse e malumori in squadra.

Alla fine ci ha pensato lo stesso Pavoletti a raccontare tutto spiegando che si è trattato di una "semplice" quanto sfortunata caduta al termine di una cena di squadra. Ora il numero trenta isolano dovrà concentrarsi solo su se stesso per riprendersi sia dal punto di vista fisico che psicologico.

Intanto la squadra va in ritiro a Coccaglio, Brescia, per preparare al meglio la sfida di domenica, ore 15 stadio Bentegodi, contro l'Hellas Verona.

(Unioneonline/M)

CAGLIARI IN RITIRO, IL SERVIZIO DI VIDEOLINA:

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...