SPORT - CALCIO

Serie C

L'Olbia sfida l'Alessandria senza Aresti. Brevi: "Gli episodi ci stanno penalizzando"

Il tecnico degli isolani: "La partita col Siena rafforza le nostre convinzioni"
vallorchia torna a disposizione per la trasferta di alessandria (foto ilenia giagnoni)
Vallorchia torna a disposizione per la trasferta di Alessandria (foto Ilenia Giagnoni)

Dentro Pennington e Vallocchia, fuori Aresti: anche domani in casa dell'Alessandria (ore 15) l'allenatore dell'Olbia Oscar Brevi avrà il suo bel da fare con le defezioni.

In infermeria il portiere ex Cagliari va a fare compagnia ai lungodegenti Doratiotto, Manca e Miceli, mentre è difficile che Vallocchia, tornato a disposizione, possa giocare l'intera gara valida per la quarta giornata di ritorno di Serie C.

Abile e arruolabile, invece, Pennington, al rientro dalla squalifica. Anche se, a ben vedere, i problemi dell'Olbia penultima della classe sono altri. "La partita col Siena di mercoledì è una delle migliori gare che abbiamo fatto, creando tanto e concedendo poco: peccato non averla vinta", premette Brevi prima di presentare la sfida all'Alessandria, fresca di cambio in panchina.

"Perdere con una prestazione maiuscola, brucia, mentalmente non è un risultato facile da metabolizzare, eppure proprio la prova di mercoledì - aggiunge il tecnico - rafforza la mia convinzione che possiamo farcela". Alessandria in difficoltà? "Sono in zona playoff, diciamo che hanno problemi diversi dai nostri. Speriamo che la ruota giri a nostro favore in fretta: se perdi qualche errore l'hai commesso, ma è anche vero che gli episodi ci stanno penalizzando, e allora dobbiamo fare di tutto per portarli dalla nostra".

Alessandria-Olbia sarà diretta dall'arbitro Federico Longo di Paola.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...