SPORT - CALCIO

il mister

Cagliari-Lazio, la carica di Maran: "Vogliamo continuare a sognare"

L'allenatore rossoblù carica i suoi in vista del posticipo contro i biancocelesti. E su Riva presidente: "Una grande emozione"

"È la partita peggiore da affrontare, visto che loro sono la squadra più in forma. Ma offre opportunità anche a noi, quindi cercheremo di fare il meglio. Servirà qualcosa di straordinario".

Rolando Maran presenta così, in conferenza stampa, la sfida di lunedì, ore 20.45, alla Sardegna Arena, contro la Lazio. Il tecnico rossoblù è consapevole del calo della squadra nelle ultime uscite, ma è fiducioso.

La conferenza integrale di Rolando Maran

"A Sassuolo siamo stati meno brillanti - dice il mister -, ma dopo tre partite in sei giorni è normale. Anzi, in certe circostanze stanno emergendo alcune cose positive, credo che un piccolo calo fosse fisiologico. Non possiamo permetterci di pensare alla gara successiva. Dobbiamo e vogliamo continuare a sognare, concentrandoci su noi stessi: spostare le nostre attenzioni vuol dire toglierci qualcosa, ma abbiamo bisogno della massima concentrazione".

Anche perché, oggi come oggi, quella contro i biancocelesti rappresenta una vera e propria sfida per un posto in Europa. I sardi sono a quota 29 punti, mentre i capitolini a 33. Quarta contro terza, il vero big match della 16esima giornata di campionato.

Maran è tornato anche sulla scelta del presidente Tommaso Giulini di conferire la presidenza onoraria a Gigi Riva: "È una notizia bellissima, con questo gesto aumenta ancora di più la vicinanza di Gigi alla nostra squadra. Faccio addirittura fatica a trovare le parole giuste per descrivere questa emozione, bisogna ringraziare Tommaso per questo".

Il tweet del Cagliari con i convocati per la sfida con la Lazio

LA FORMAZIONE - Guardando agli undici che potrebbero scendere in campo, forfait per Castro, vittima di un affaticamento muscolare, con Maran che è pronto ad affidarsi a Ionita.

Sulla destra ballottaggio Faragò-Cacciatore, mentre sulla sinistra se la giocano Pellegrini e Lykogiannis.

Il resto della formazione pare scontato, con Cigarini in regia, Nandez interno e Nainggolan alle spalle di

Joao Pedro e Simeone.

INZAGHI - Del match ha parlato anche il mister biancoceleste Simone Inzaghi. "Il Cagliari - ha detto - è senz'altro la squadra rivelazione del campionato. Hanno fatto un ottimo mercato, sono una squadra organizzata e con un ottimo allenatore. Noi dobbiamo continuare a credere in quello che facciamo, siamo in forma e per questo voglio una bella reazione dopo l'eliminazione in Europa League".

(Unioneonline/M)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}