SPORT - CALCIO

Serie D

Il Latte Dolce supera l'Aprilia 3-1 e balza in testa al campionato

Grande prova dei sassaresi guidati da Stefano Udassi
daniele molino (10) esulta dopo il raddoppio (foto latte dolce)
Daniele Molino (10) esulta dopo il raddoppio (foto Latte Dolce)

In Serie D c'è una nuova capolista. Inedita.

I sassaresi allenati da Stefano Udassi vincono al "Vanni Sanna" con maturità contro l'Aprilia per 3-1 e sorpassano la Turris, fermata sul pareggio dal Budoni.

Risultato e primato giusti per il Latte Dolce che riesce a coniugare praticità con sagacia tattica.

Gara sbloccata quasi subito. Al 7' Nuvoli serve Virdis che a sinistra scatta come un'ala pura e in corsa segna.

L'Aprilia si rende pericolosa al 22' su un errore difensivo sassarese, tiro di Mattia in mischia ma sulla linea fa buona guardia Cabeccia. Gli ospiti spingono e si rendono pericolosi, ma il Latte Dolce è cinico: alla mezzora Pinna si procura una punizione centrale in un contropiede tre contro tre: Molino batte e supera la barriera con palla che rimbalza vicino all'angolo destro e si infila imparabile. Due a zero.

E subito dopo un bel contropiede consente a Virdis di tentare un diagonale a sinistra che esce di pochissimo. Prima del riposo sugli sviluppi di un angolo calcia potente al volo Bianchi da fuori area e il portiere ospite respinge.

In apertura di ripresa cannonata di Spano e Lai ha il riflesso giusto per ribattere. Molino replica al 57' con uno spiovente.

Aprilia vicina al gol al 61': su punizione svetta di testa Montella e la palla finisce sulla facciata superiore della traversa.

Il Latte Dolce mette definitivamente al sicuro il risultato al 72' quando Molino va via a destra entra in area, serve arretrato il diciottenne Pinna che controlla e segna la sua prima rete in serie D.

A partita ormai finita rete di Olivera, ex Juventus e Fiorentina. Nel recupero ci prova da fuori Putti: Lai tocca per mettere sopra la traversa.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...