SPORT - BASKET

basket

La Dinamo lotta sino alla fine ma Venezia è troppo esperta e vince 99-92

Dinamo piegata al Pala Taliercio
(foto l unione sarda marras)
(Foto L'Unione Sarda-Marras)

Il Banco di Sardegna ha cuore e testa, ma la Reyer è troppo rodata e troppo lunga. Al PalaTaliercio finisce 99-92 dopo una partita di grande qualità dei due attacchi. La squadra sassarese ha quasi sempre inseguito, ha sorpassato nel terzo quarto per un momento e ha avuto la forza di risalire dal -13 del 38' sino al -3 con tripla di Bendzius. E' manato davvero poco, per una Dinamo in crescita anche senza Gentile, mentre Venezia ha dovuto fare a meno di Daye.

Venezia inizia bene in difesa e con un Bramos dalla mano cladissima (due triple( va avanti: 15-9. Ma il lituano Bendzius è in serata di grazia: segna da fuori, da sotto e anche su palla rubata, suoi i 12 punti che riavvicinano il punteggio: 15-14 al 5'. I cambi fanno meglio a Venezia che nel finale allunga con Watt e una tripla di Chappell: 31-24. La Reyer va anche sul +9. Spissu dalla lunetta frena la fuga (5/5) ma Venezia gira bene la palla e fa canestro da tre punti col 60%. Sassari ha troppo poco su azione dalle guardie e finisce a -10 al 15'. Il risveglio di Pusica in attacco consente di limare qualcosa al riposo: 50-44.

Al rientro fiammata di Sassari con Bendzius per il -1, ma Venezia è più sveglia sui palloni sporchi (De Nicolao) e più precisa dall'arco: 63-56 al 26' con Bramos. Quando la Dinamo aggiusta la mano risale e sorpassa: due triple di Burnell e una di Pusica per il sorpasso, 65-67 al 29'.

Nell'ultima frazione ha muscoli e faccia tosta spalle a canestro e a da fuori Treier: 78-77 al 34'. Venezia però acceler improvvisamente: segna da tre con tre giocatori diversi e in entrata con Tonut. Il break di 11-0 è schiacciante: 89-77 al 37'. Eppure la squadra sassarese non si arrende: dal -13 pressa e recupera due paloni di fila, si avvicina sino al -3 con tripla di Bendzius ma De Nicolao e Bramos la chiudono dalla lunetta e Pozzecco si prende un evitabile secondo tecnico che costa l'espulsione.

Umana Venezia: Casarin 2 Stone 9 Bramos 28 Tonut 15 De Nicolao 5 Vidmar, Chappell 5 Mazzola 8 D'Ercole ne, Cerella, Fotu 17 Watt 10 All. De Raffaele

Banco di Sardegna Sassari: Spissu 10 Bilan 16 Treier 10 Pusica 10 Kruslin, Devecchi, Re ne, Burnell 13 Bendzius 29 Gandini ne, Gentile ne,Tillman 4. All. Pozzecco

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}