SPORT - BASKET

la tragedia

Infarto in allenamento, muore a 27 anni il "gigante allegro"

Michael Ojo era un ex giocatore della Stella Rossa di Belgrado
michael ojo (ansa sulejmanovic)
Michael Ojo (Ansa - Sulejmanovic)

Un infarto durante un allenamento individuale. Sarebbe questa la causa della morte di Michael Ojo, 27 anni, nigeriano, ex giocatore nella squadra di basket Stella Rossa di Belgrado.

Cresciuto professionalmente negli Stati Uniti, era diventato a Belgrado uno degli idoli dei tifosi che lo avevano soprannominato il "gigante allegro", poi il suo contratto era scaduto l 30 giugno.

"La morte improvvisa e scioccante di Michael Ojo - scrive la società in una nota - ha toccato profondamente tutti, i giocatori, gli allenatori e la dirigenza del club che lo hanno accolto come uno di loro fin dal primo giorno".

Da quanto riportano i media serbi, Ojo era guarito dal coronavirus e da circa un mese era tornato ad allenarsi.

Sulla salma è stata disposta l'autopsia.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}