SPORT - BASKET

al palapirastu

Milano vince il "City of Cagliari", la Dinamo è quarta VIDEO

Il risultato del quadrangolare

Grazie a un'invenzione di Sergio Rodriguez (eletto mvp del torneo), una rimaneggiata Olimpia Milano supera in finale il Khimki per 79-78 e scrive per la prima volta il suo nome nell'albo d'oro del quadrangolare internazionale "City of Cagliari". Al terzo posto l'Hapoel Gerusalemme che si conferma bestia nera dei sassaresi.

Dopo aver battuto i biancoblu martedì al "Trofeo Città di Nuoro", gli israeliani concedono il bis anche al PalaPirastu, questa volta nella finale per il terzo posto (77-87 il finale), rovinando così la festa di compleanno a coach Pozzecco.

Nello starting five di Pozzecco c'è una novità rispetto al match con Milano, con Vitali al posto di Jerrels. La Dinamo resta attaccata all'Hapoel fino al 39 pari, poi da questo momento comincia l'inseguimento agli israeliani che sul finire del terzo quarto toccano anche il +17 con una tripla di Brown (51-68). Nell'ultimo quarto Sassari si riavvicina fino al -5 con un positivo McLean (75-80), ma viene riccacciata indietro dai canestri di Lockett e Braimoh che decretano l'allungo vincente. Anche oggi, come sabato contro l'Olimpia, è mancato il tiro da 3 (7/24), mentre è migliorata la percentuale di tiri liberi realizzati (69% contro il 56.5% in semifinale).

Tanti minuti per il nuovo arrivato McLean che ha ripagato coach Pozzecco con una buona prestazione condita da 15 punti (3/4 da 2 e 9/14 ai liberi) e 8 rimbalzi. Bene anche Vitali (15 punti con 3/6 da 2 e da 3), Evans (5/7 da 2 e 5 rimbalzi) e Pierre (7 rimbalzi e 5 assist).

Dinamo Sassari: Spissu 8, McLean 15, Bilan 4, Bucarelli, Devecchi ne, Sorokas 5, Chessa ne, Evans 12, Magro ne, Pierre 6, Gentile 5, Maganza ne, Vitali 15, Jerrels 7. Allenatore: Pozzecco.

Hapoel Gerusalemme: Cousins 4, Rosenbaum ne, Blatt 13, Timor, Feldeine 5, Levi 9, Braimoh 15, Zalmanson 6, Ringvald ne, Lockett 10, Kupsas 10, Brown 15. Allenatore: Kattash.

Parziali: 23-27; 17-18; 14-23; 23-19.

Olimpia Milano: Mack 9, Micov 12, White 2, Tarczewki 8, Cinciarini 3, Gravaghi ne, Moraschini 14, Rodriguez 25, Rey 4, Burns 2. Allenatore: Messina.

Chimki Mosca: Shved 14, Booker 8, Timma 23, Gill 3, Bertans 6, Monia 6, Yakushin ne, Evans 6, Volkhin 10, Barashkov 2. Allenatore: Kurtinaitis.

Parziali: 17-29; 20-7; 23-22; 19-20.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...