SPORT - BASKET

al palapirastu

Milano spodesta Sassari e raggiunge il Khimiki nella finale del "City of Cagliari"

La Dinamo contenderà il terzo posto all'Hapoel
una fase di gioco (foto dinamo sassari)
Una fase di gioco (foto Dinamo Sassari)

Nonostante le tante assenze, l'Olimpia Milano supera a suon di bombe i campioni in carica della Dinamo e raggiunge il Khimiki Mosca nella finalissima del nono "City of Cagliari".

La sfida tra le avversarie della scorsa semifinale Scudetto termina 73-60 in favore degli uomini di Ettore Messina.

PalaPirastu tutto sold out per il ritorno a Cagliari dei giganti biancoblu che si presentano per la prima volta al completo.

Sei (comprese quelle dei 4 nazionali), invece, le assenze in casa Olimpia.

Il primo strappo è della Dinamo che si porta a +9 con i canestri di Evans, Spissu (tripla), Bilan e Pierre. A quasi 3 minuti dalla fine del primo quarto debutta in biancoblu l'ala-centro Jamel McLean, giunto in Sardegna questa settimana.

In 15 minuti di utilizzo l'ex Lokomotiv Kuban mette a segno 6 punti con 1/5 dal campo e 4/8 ai liberi, piu 2 rimbalzi e altrettanti assist.

All'intervallo lungo Milano è davanti di 2 lunghezze: 31-33. Si riprende e la Dinamo passa nuovamente a condurre con un canestro di Jerrels (39-37).

Si gioca punto a punto fino agli ultimi 2 giri di lancette della terza frazione, poi sul 48-49 (per Milano) Moraschini e Cinciarini infilano le triple del +7 e chiudono alla terza sirena avanti 55-48.

Negli ultimi 10 minuti Sassari rimane incollata all'Olimpia fino al 60-63, dopodiché ancora Moraschini dall'arco e le triple di Mack e Rodriguez sigillano la vittoria di Milano che vale la finale con il Khimiki. La Dinamo, invece, contenderà il 3° posto all'Hapoel, già affrontata qualche giorno fa a Nuoro.

Dinamo: Spissu 5, McLean 6, Bilan 12, Bucarelli, Devecchi, Sorokas 2, Chessa ne, Evans 4, Magro ne, Pierre 13, Gentile 12, Maganza ne, Vitali 3, Jerrels 3. Allenatore Gianmarco Pozzecco. Olimpia: Gravaghi ne, Mack 12, Micov 2, Moraschini 9, White 3, Rodriguez 25, Shashkov ne, Tarczewki 4, Cinciarini 13, Rey 5, Burns. Allenatore Ettore Messina. Parziali: 18-14; 13-19; 17-22; 12-18.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...