SPETTACOLI

Il progetto

Mahmood e la nuova webserie, oltre le differenze

Quattro episodi al debutto su YouTube
(foto da frame video)
(foto da frame video)

Si parla di "nuova generazione, amore, cultura diversità, uguaglianza, inclusione, pregiudizio, razzismo, radici, identità".

Sono questi i contenuti, presentati da Mahmood in un video, di "Rajel", una nuova webserie "per andare oltre le differenze".

Il cantante di origini sarde è "ambassador" del progetto, al debutto dal 9 luglio su You Tube e con quattro episodi in uscita, uno alla settimana.

La serie, diretta da Andrea Brunetti, è nata da "Oltre", progetto italiano realizzato da un partenariato cui aderisce anche l'Università di Cagliari. Obiettivo è sostenere i giovani di nuova generazione attraverso una narrazione positiva con esempi di inclusione, promuovendo anche percorsi di prevenzione della radicalizzazione.

Fra i protagonisti Ramzi Lafrindi, nato in Marocco, arrivato in Italia a sette anni, e già conosciuto come stand-up comedian che ironizza sui pregiudizi razziali, e Dounia Filali, classe 1997, italiana di seconda generazione, nata a Castiglione delle Stiviere (Mn).

Ognuno dei quattro episodi è accompagnato da una clip di Mahmood che riflette sui temi della puntata o racconta proprie esperienze.

(Unionesarda/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}