SPETTACOLI

su instagram

Vasco: "Migliaia di persone dietro a un personaggio caricaturale, questo Paese è una farsa"

L'attacco di Vasco Rossi ad Antonio Pappalardo dopo la manifestazione dei gilet arancioni

Com'è possibile che "migliaia di persone siano scese in piazza a seguire un personaggio caricaturale e marginale, da anni zimbello del web e della 'politica', convinto che il Covid si curi con lo yoga e che il futuro sia il ritorno alla lira italica?".

Non le manda a dire Vasco Rossi, bersaglio della sua invettiva - la condivisione di un post di Andrea Scanzi in realtà, che comunque rispecchia il pensiero del cantante - è il generale Antonio Pappalardo, che ieri ha portato in piazza a Milano migliaia di persone e - dopo le denunce - si dice pronto a replicare il 2 giugno a Roma.

Il Blasco sul suo profilo Instagram condanna i manifestanti che se ne sono fregati del distanziamento sociale, "sputando in faccia alla loro (e sti ca***) e alla nostra salute".

Ma se la prende soprattutto per "l'ignoranza che regna", per "la rabbia a caso che domina" e per il buon senso, che oggi "è più fuori moda dei mangianastri". "Siamo messi male, ma parecchio", osserva con amarezza.

"Se ci avessero detto che questo ospite minore della Zanzara avrebbe portato le masse in piazza, per giunta in tempo di pandemia, ci saremmo messi a ridere. E invece non c'è nulla da ridere, perché in questo Paese la farsa ha preso ormai il posto della realtà".

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}