SPETTACOLI

Tv

Addio a Shelley Morrison, la cameriera star di "Will & Grace"

L'attrice aveva 83 anni, era divenuta celebre per aver vestito a lungo i panni della cameriera Rosario Salazar
sul set del telefilm (foto da frame video)
Sul set del telefilm (foto da frame video)

È morta ieri a Los Angeles, a 83 anni, l'attrice statunitense Shelley Morrison, volto noto del telefilm "Will & Grace" dove ha interpretato Rosario Salazar, la cameriera di Karen Walker (Megan Mullally).

Era sposata con lo scrittore Walter Dominguez, e la morte è avvenuta per complicazioni cardiache legate ad una breve malattia.

Dal 1999 al 2006 Morrison ha partecipato alla popolare serie tv, di grande successo anche in Italia, mostrandosi per la sua brillante interpretazione in un cast che ha vinto il premio Screen Actors Guild come miglior gruppo in una serie comica.

Originariamente scritto per un singolo episodio, il personaggio della cameriera si rivelò così popolare nei duetti con la protagonista Megan Mullally da conquistarsi un ruolo in tutte le otto stagioni della serie Nbc.

Nata con il vero nome di Rachel Mitrani a New York, nel quartiere del Bronx, il 26 ottobre 1936, da genitori ebrei spagnoli, Shelley Morrison ha avuto una carriera precoce, iniziata in teatro e poi al cinema dal 1960, prevalentemente come attrice in ruoli etnici.

Ha recitato in decine di serie televisive dai primi anni '60, tra cui "General Hospital", "Dottor Kildare" e "Il fuggitivo". In seguito è apparsa in episodi di "La famiglia Partridge", "Colombo", "L.A. Law - Avvocati a Los Angeles" e "La signora in giallo" .

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...