SPETTACOLI

A teatro

"Valeria Marini al Quirinale", la showgirl sarda nel nuovo spettacolo di Pingitore

Il debutto questa sera al Salone Margherita di Roma
valeria marini (archivio l unione sarda)
Valeria Marini (archivio L'Unione Sarda)

Valeria Marini è il nuovo Presidente della Repubblica.

I suoi tantissimi fan potrebbero esultare leggendo una notizia del genere e dalla Sardegna arriverebbero in processione per omaggiarla, ma purtroppo per loro la celebre attrice cagliaritana approderà a Piazza del Quirinale solo nella nuova pièce di Pierfrancesco Pingitore, "La Presidente – Valeria Marini eletta al Quirinale" che stasera debutta al Salone Margherita di Roma con una compagnia teatrale d'eccezione.

Chi segue con pazienza e passione politica le sedute parlamentari più importanti non potrà non ricordare che nel 2013 Valeria Marini ricevette una scheda a suo favore nel corso della votazione per l'elezione del Presidente della Repubblica.

In lizza c'era Franco Marini ma qualcuno preferì all'esponente del centro sinistra, il talento, la bellezza e la personalità della diva isolana, una che ha fatto, tra le tantissime cose della sua carriera, film di grande successo diretta da registi del calibro di Alberto Sordi, Bigas Luna, Pupi Avati, Carlo Vanzina e tanti altri.

Quello di cui si parla in questi mesi, pensando al futuro del Governo giallorosso e a quale maggioranza eleggerà il successore dell'attuale Presidente della Repubblica, diventa uno spettacolo imperdibile grazie al genio dello storico regista del Bagaglino.

LO SPETTACOLO - Il 27 gennaio del 2022 si verifica un fatto del tutto inatteso. È scaduto il mandato presidenziale di Sergio Mattarella, e viene eletta al suo posto per la prima volta nella storia della Repubblica italiana, una donna.

E questa donna, incredibile a dirsi, è una primadonna: Valeria Marini, ipotesi, forse estrema, ma non impossibile.

E cosa fa una ex star della tv, che ha mietuto tanti successi sul palcoscenico e nel grande schermo, alle prese con un mestiere del tutto nuovo?

Fa quello che farebbe qualsiasi Presidente della Repubblica al suo posto: riceve i grandi della Terra come Trump, Putin, la Merkel, e i leader di casa nostra da Conte a Di Maio, da Giorgia Meloni a Salvini, fino a Grillo e ad altri personaggi che oggi e domani saranno ancora sulla cresta dell'onda.

E per ciascuno ha una parola o una canzone da offrire, mentre sotto i suoi occhi i celebri protagonisti della politica italiana litigano e s'insultano come fanno ogni giorno.

Ma alla fine, "la Presidente" Valeria saprà ben trovare una soluzione che forse farà il bene dell'Italia. Sarà finalmente la persona giusta al posto giusto con tutto il popolo in festa, come ai tempi dei sovrani illuminati del passato.

Al fianco di Valeria Marini ci saranno molti degli attori ormai storici del Bagaglino come Martufello, Mario Zamma, Manuela Villa, Morgana Giovannetti ed Enzo Piscopo.

I costumi sono di Maurizio Tognalini, la scenografia di Graziela Pera, mentre per le coreografie e la musica hanno lavorato Evelyn Hanack ed Edoardo Simeone.

Considerata la straordinaria richiesta del pubblico, lo spettacolo resterà in scena fino al 23 febbraio e chi apprezza la comicità del Bagaglino non potrà perdere il nuovo appuntamento con la satira e l'ironia firmate da uno dei più longevi e prolifici autori del teatro e della tv.

L.P.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}