SPETTACOLI

La rassegna

Festival Jazz, la nuova edizione nel segno di Alberto Rodriguez

Il via il 30 ottobre con il leggendario pianista e compositore Herbie Hancock
immagine simbolo (foto da google)
Immagine simbolo (foto da Google)

Un'edizione con una dedica particolare, a 20 anni dalla morte, per Alberto Rodriguez, critico musicale nonché brillante firma de L'Unione Sarda, di cui ha diretto per molti anni la terza pagina.

È iniziato il conto alla rovescia per l'inaugurazione del 37esimo festival internazionale Jazz in Sardegna-European Jazz Expo che, dal 30 ottobre al 3 novembre, va in scena a Cagliari su palcoscenici diversi: Teatro Massimo (con i suoi quattro spazi T1, Minimax, T3 e Fuaiè), Exma e Jazzino.

Ospite d'eccezione è Herbie Hancock, il leggendario pianista e compositore americano pronto a esibirsi nella prima data del festival, il 30 ottobre, al Teatro Massimo (e non più alla Fiera come annunciato inizialmente).

Il musicista e compositore Herbie Hancock (foto da Google)
Il musicista e compositore Herbie Hancock (foto da Google)

Hancock sarà alla testa di una line up di altissimo livello con James Genus (basso), Lionel Loueke (chitarra), Terrace Martin (sax) e Vinnie Colaiuta (batteria).

Il resto del festival si sviluppa all'insegna dell'eccellenza, a partire da Blicher Hemmer Gadd, il trio che riunisce la leggenda della batteria Steve Gadd, il sassofonista (due volte Danish Grammy) Michael Blicher e il grande specialista dell'organo Hammond, Dan Hemmer. Si prosegue con il quartetto di Eli De Gibri, sassofonista e compositore già al fianco di Hancock, riconosciuto come band leader di livello internazionale grazie al suo inesauribile talento artistico. Tra gli ospiti anche Franco D'Andrea, protagonista l'1 novembre con il suo Ottetto e in Duo con il funambolico percussionista olandese Han Bennink.

Oltre alle grandi stelle del jazz, il cartellone rivolge lo sguardo verso artisti più giovani e formazioni tra le più talentuose e innovative del mondo: da Adam Ben Ezra, che si esibirà in uno stupefacente solo di contrabbasso, a Federico Nathan, virtuoso del violino di origine uruguayana, più volte tra i solisti di spicco di Snarky Puppy, alla testa di un quintetto che promette scintille. Ci sarà anche Gavino Murgia protagonista di due esibizioni ma con distinte formazioni.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...