I SARDI NEL MONDO - NOTIZIE

L'appello

Gabriella e Federica, dalla Toscana alla Sardegna: "Aiutateci a trovare le nostre radici"

Una famiglia in cerca delle proprie origini isolane
a destra gabriella sanguigni (l unione sarda virdis)
A destra, Gabriella Sanguigni (L'Unione Sarda - Virdis)

Dalla Toscana alla Sardegna, l'appello di una famiglia alla ricerca delle proprie origini.

Nella vicenda d'amore e avventura del bisnonno maresciallo, originario di Guspini ed emigrato nel primo Novecento, nasce il viaggio di due sorelle, foto alla mano: "Vorremmo ritrovare alcuni parenti. Qualcuno riconosce in questa foto un proprio antenato? Verremo a luglio in Sardegna".

Le protagoniste di questa curiosa vicenda sono Gabriella e Federica Sanguigni, che da mesi cercano da Pontedera, dove oggi risiedono, contatti in parrocchie e archivi con un unico obiettivo: ritrovare una parte della propria famiglia.

Il loro filo rosso si chiama Angelo Bernardo Bichi, maresciallo dei carabinieri, nato a Guspini nel 1863 da Giuseppe Maria Bichi e Rosa Tuveri. Il 28 ottobre 1905 sposò a Fondi, in provincia di Latina, Teresa Anna Maria Sotis. Per lei, di origini nobili, lasciò l'Arma. Dal loro amore contrastato e pieno di passione nacquero nove figli, tutti morti in circostanze drammatiche a eccezione di una, la nonna di Gabriella e Federica.

Spiegano le sorelle che dopo una lunga trafila dal Comune hanno ricevuto "un link per l'accesso all'Archivio storico, ma la consultazione è resa molto difficile dalla grafia dei documenti. Avremmo bisogno di una mano".

A luglio Gabriella e Federica saranno in Sardegna nella speranza di trovare qualche traccia di questo antenato e della sua vita. "In ogni caso - spiegano - visitare i luoghi della sua infanzia sarà come dare una risposta al bisogno di trovare le nostre radici".

***

https://www.unionesarda.it/sardi-nel-mondo

Potete inviare le vostre lettere, foto, video e notizie a isardinelmondo@unionesarda.it

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...