CRONACA SARDEGNA - SULCIS IGLESIENTE

La novità

Carbonia apre alla movida: l'ordinanza su emissioni sonore dei piano-bar

Obiettivo, secondo il sindaco, "andare incontro alle esigenze dei gestori e rispettare i residenti"
piazza roma a carbonia (foto a scano)
Piazza Roma a Carbonia (foto A. Scano)

Per evitare sgradevoli situazioni, il Comune ha confermato gli intrattenimenti organizzati dai titolari di pub e bar, ma imponendo regole contro l'inquinamento acustico che interferisce magari con spettacoli comunali. Per questo il sindaco Paola Massidda ha emesso un'ordinanza: i titolari di pubblici esercizi che organizzano ed esempio piano bar e disco-bar dovranno rispettare orari per le emissioni sonore dalle 19 fino all'1 del mattino del giorno successivo.

"Si tratta di uno strumento che mira a contemperare da una parte le esigenze dei gestori e dall'altra le richieste dei residenti nelle aree interessate di poter riposare", ha spiegato. E questo serve pure a prevenire interferenze tra suoni prodotti da locali vicini.

Disposto il divieto di svolgere intrattenimenti musicali all'aperto in coincidenza con spettacoli che si tengono a meno di 100 metri di distanza l'uno dall'altro. Però attenzione perchè particolare tutela, insiste Massidda, "dovrà essere osservata anche nei confronti di eventi organizzati dall'amministrazione al Teatro, in piazza Marmilla e in piazza Roma". In tal caso, il divieto si estende fino a 200 metri di distanza.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}