CRONACA SARDEGNA - SULCIS IGLESIENTE

l'appello

Daniela, cardiopatica di Portoscuso: "Sono stata in terapia intensiva. Vi prego: rimanete a casa"

Per la 39enne, che rientra nelle categorie a rischio, l'infezione da coronavirus potrebbe essere letale
daniela floris (foto antonella pani)
Daniela Floris (foto Antonella Pani)

"Siamo a 450 positivi al Covid 19 in Sardegna e io ho molta paura. Sono già stata in terapia intensiva ed è stata un'esperienza devastante. Non fatemela ripetere, vi prego... state a casa".

Daniela Floris, 39 anni di Portoscuso, è affetta da una rarissima cardiopatia. Rientra tra le categorie a rischio, quelle per cui l'infezione da coronavirus potrebbe essere letale.

Daniela lo sa e, dalla sua casa di Portoscuso, ha lanciato un appello. "Non me la sento di unirmi al coro degli 'andrà tutto bene' - dice - perché io sono già entrata in una sala di terapia intensiva e so cosa vuol dire essere intubati, collegati ad un respiratore meccanico, non avere nessun contatto con il mondo esterno. È un'esperienza devastante, vi prego state a casa, fermiamo questo virus".

© Riproduzione riservata

COMMENTI

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...