CRONACA SARDEGNA - SULCIS IGLESIENTE

portovesme

Il cadavere di una donna in mare
È di Carbonia, mistero sulle cause

Il corpo è stato recuperato nelle acque antistanti Portovesme dopo una segnalazione
immagine simbolo (foto guardia costiera)
Immagine simbolo (Foto Guardia Costiera)

I militari della Guardia Costiera di Portoscuso, dopo una segnalazione, hanno ritrovato e recuperato questa mattina il cadavere di una donna nelle acque antistanti Portovesme: si tratterebbe di una persona di circa sessant'anni originaria e residente a Carbonia.

Ma resta però il mistero sulle cause del decesso: non è escluso che sia stata disposta dal magistrato l'autopsia e difatti per il momento la salma è stata portata alla sala mortuaria dell'ospedale Sirai di Carbonia, dove nel frattempo stanno cominciando ad arrivare, ovviamente disperati, i parenti.

Fra le ipotesi più probabili della tragedia, un malore o un qualsiasi altro tipo di incidente mentre la donna si trovava in acqua. Accertamenti in corso.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...