CRONACA SARDEGNA - SASSARI E PROVINCIA

nord sardegna

Giù i casi di coronavirus a Bono, altri sette positivi a Nulvi

La situazione anche a Villanova Monteleone, Oschiri, Tempio, Pattada e Nule
bono (archivio l unione sarda)
Bono (Archivio L'Unione Sarda)

Migliora la situazione sanitaria legata al coronavirus a Bono. Secondo i dati della piattaforma regionale resi noti dal sindaco Elio Mulas, sono scesi a 65 i cittadini ancora positivi.

"Questo calo - ha dichiarato il primo cittadino - ci fa capire come le misure che abbiamo messo in atto ci stiano portando nella direzione giusta. Un'altra buona notizia è che non si registrano altri positivi. Ciò non deve farci abbassare la guardia".

Peggiora ancora la situazione a Nulvi: l'ultimo bollettino reso noto dal sindaco Antonello Cubaiu parla di sette nuovi cittadini contagiati e un guarito. I casi totali sono ora a 48. Una persona è ricoverata in ospedale. Giovedì 21 gennaio è in programma un nuovo screening per monitorare il focolaio venuto fuori nelle scorse settimane.

Sale il numero dei positivi da Covid-19 anche a Villanova Monteleone. Dopo il terzo screening organizzato dall'amministrazione comunale per monitorare le persone asintomatiche e i contatti stretti dei positivi, sono risultate positive altre cinque persone, su 27 tamponi effettuati, che portano il totale a 12.

"Stiamo già predisponendo una nuova giornata di screening - ha sottolineato il sindaco, Vincenzo Ligios -. La situazione è monitorata".

A Oschiri i casi di coronavirus sono attualmente sei. Nelle ultime ore si sono registrati quattro nuovi casi e una guarigione. Dieci le persone in quarantena.

A Tempio Pausania, secondo l'ultima comunicazione del sindaco Giannetto Addis, sono 67 i cittadini contagiati dal coronavirus e 71 quelli in quarantena.

A Nule, dove i casi sono 15, il sindaco Antonio Giuseppe Mellino ha disposto gli screening gratuiti per alunni e personale delle scuole locali.

A Pattada, dopo un ultimo screening dove sono stati effettuati 262 tamponi rapidi, sono risultate positive tre persone, che ora dovranno effettuare quelli molecolari.

"In linea di massima sono soddisfatto dell'esito - ha dichiarato il sindaco, Angelo Sini - in quanto dimostra che i cittadini hanno rispettato ampiamente le regole imposte nel periodo natalizio. È importante tenere sempre alta la guardia".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}