CRONACA SARDEGNA - SASSARI E PROVINCIA

nel sassarese

Siligo, il Covid-19 entra nella comunità di recupero S'Aspru

Contagiati ospiti e operatori
siligo (archivio l unione sarda)
Siligo (Archivio L'Unione Sarda)

Il Covid-19 colpisce anche la comunità terapeutica di recupero di S'Aspru, a Siligo.

Contagiati ospiti e operatori, ma anche il suo fondatore Padre Salvatore Morittu, che tra le altre cose lo ha sottolineato in un comunicato.

"Il Covid-19 ha visitato la nostra comunità di S'Aspru - spiega - la maggior parte degli operatori e dei ragazzi sono risultati positivi al tampone rino-faringeo al quale il personale dell'ATS ci ha sottoposti alcuni giorni fa".

"Non posso negare che il virus ci abbia colti di sorpresa - continua - viste le rigide precauzioni adottate dal mese di marzo. Voglio rassicurarvi sul nostro stato di salute. Solo alcuni dei ragazzi hanno manifestato sintomi come febbre, tosse o assenza di percezione di odori e sapori, ma quasi tutti noi, me compreso, stiamo vivendo questa esperienza con leggera sintomatologia o in modalità asintomatica, pur dovendo rispettare il totale isolamento".

"Ciò che maggiormente ci preoccupa - sottolinea il prelato - è la quotidianità della vita in comunità: la cura degli animali, dell'orto e le consuete attività giornaliere. Oggi più che mai abbiamo necessità del supporto di tutti coloro che fraternamente vorranno dimostrare la loro solidarietà acquistando i nostri prodotti, che potranno prenotare fin d'ora telefonando alla nostra comunità".

"Sento come sempre - conclude - che Sassari e non solo, dimostrerà la propria vicinanza, soprattutto ai nostri ragazzi, decidendo di aiutarci a superare una delle tante prove che la vita ci pone dinanzi".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}