CRONACA SARDEGNA - SASSARI E PROVINCIA

la cerimonia funebre

A Porto Torres l'ultimo saluto al vecchio lupo di mare

Porto Torres dice addio a "Zio" Mario Vitiello
la cerimonia funebre (foto l unione sarda pala)
La cerimonia funebre (foto L'Unione Sarda - Pala)

Fuori e dentro la chiesa a distanza ma vicini col cuore. In tanti hanno salutato "Zio" Mario Vitiello, il vecchio lupo di mare molto amato in città, pescatore fedele alle tradizioni, maestro di un antico mestiere che ha svolto per oltre 80 anni.

Nella chiesa di Cristo Risorto l'addio di una comunità ad un uomo originario di Ponza, ma vissuto a Porto Torres per più di 70 anni a continuo contatto col mare, fino all'ultima uscita all'età di 89 anni come l'ultimo viaggio dela sua vita terminata a 93.

"So soltanto della fatica di chi svolge questo lavoro per una vita intera - ha detto il parroco, don Marco Angioni durante l'omelia -, si partiva con mille speranze il lunedì mattina e si rientrava il sabato con il pescato, ricco o povero".

All'ingresso della chiesa la sua foto e sulla bara fiori rossi, come la sua passione che tra miseria e fatica non ha mai mollato. "In fondo siamo tutti pescatori mandati da Dio - ha aggiunto don Angioni - siamo tutti sulla stessa barca e il mare della vita non è mai semplice, ma non ci si può nemmeno illudere di affrontarlo come se niente fosse. Ci vuole perizia, passionalità, e credo che lui, Mario, attraverso questo segno della sua missione non facile, oggi ci abbia detto anche questo".

Al termine della cerimonia religiosa un lungo applauso, in segno di rispetto, anche per quella lezione di vita che ha lasciato agli altri pescatori e ai suoi nipoti.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}